zion williamson

NBA – Per Zion Williamson ancora almeno un mese di stop

Home NBA News

Qualche giorno fa Zion Williamson, che era sembrato vicino al proprio rientro in campo, aveva subito una ricaduta. Il giocatore dei New Orleans Pelicans si era operato al piede nella offseason, ma il suo recupero sta procedendo molto lentamente. Ovviamente la ricaduta ha preoccupato NOLA, che ha subito preferito bloccare Zion, che in questi giorni ha smesso di allenarsi. Secondo quanto annunciato dalla franchigia, nelle scorse ore Williamson si è sottoposto ad una prima iniezione al piede che dovrebbe aiutarlo a guarire.

La brutta notizia riguarda però i tempi di recupero: Williamson sarà rivalutato solo tra 4-6 settimane. I Pelicans, 14° ad Ovest con un record di 9-21, dovranno fare a meno del proprio miglior giocatore ancora almeno per un mese, se non di più. Visto com’è andata finora, non c’è grande ottimismo e qualcuno ipotizza anche che Zion alla fine non scenda in campo del tutto in questa stagione. Se dovesse accadere, la prima chiamata assoluta del 2019 arriverebbe alla fine della sua terza stagione da professionista con 85 partite disputate in totale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.