NBA Recap 19/01/2020: Gli Spurs la spuntano in volata sugli Heat e i Pacers espugnano Denver

Home NBA Recap

Partita vera all’AT&T di San Antonio, dove gli Spurs battono i Miami Heat 102-107 dopo 48 minuti di battaglia. A far svoltare la partita è una palla rubata di Derrick White a 3 minuti dalla fine che lancia in contropiede LaMarcus Aldrige (21 punti) che con fallo+canestro porta i suoi sul +5. Il colpo di grazia lo dà poi il nostro Marco Belinelli (12 punti) che, con la tripla allunga, a +8 il vantaggio dei texani. Agli Heat non bastano così i 21+16 rimbalzi di Ben Adebayo. Una gran partita di squadra degli Indiana Pacers, permette alla squadra di Nate McMillan di sbancare il Pepsi Center di Denver per 115-107. Per la franchigia di Indianapolis da segnalare i 22 punti a testa del terzetto Sabonis-Brogdon-Warren dove spicca, tra l’altro, la tripla doppia del lituano che ai 22 punti aggiunge anche 15 rimbalzi e 10 assist. A condurre la gara fino all’avvio del quarto quarto sono però i Nuggets con il solito Nikola Jokic da 30+10r. La svolta della partita arriva dalla panchina Pacers, con Doug McDermott che nell’ultima frazione si scatena da dietro l’arco da 3 punti e segna 18 dei suoi 24 punti proprio nell’ultimo periodo, portando i Pacers alla vittoria.

TABELLINI:

Miami Heat @ San Antonio Spurs 102-107

Heat: Adebayo 21+16r, Dragic 19, Nunn 18;

Spurs: Aldridge 21, DeRozan 20, Mills 18;

Indiana Pacers @ Denver Nuggets 115-107

Pacers: McDermott 24, Sabonis 22+15r+10a, Brogdon 22, Warren 22;

Nuggets: Jokic 30+10r, Grant 16, Barton 16;

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.