jimmy butler

NBA – “Tobias Harris al mio posto?”, Jimmy Butler esplode dopo la vittoria sui Sixers

Home NBA News

“Ancora mi chiedo come abbiamo fatto a lasciarlo andare” ha dichiarato Joel Embiid riguardo Jimmy Butler dopo l’eliminazione di Philadelphia contro Miami. Butler ha giocato una grande serie, da ex, chiudendola in Gara-6 con 32 punti: la terza partita su sei da almeno 30 punti. La guardia degli Heat ha indossato la maglia dei 76ers solo per pochi mesi, nella stagione 2018-19, quando Philadelphia si fermò sulla tripla sulla sirena di Kawhi Leonard, sempre al secondo turno di Playoff. In estate poi la dirigenza preferì dare il massimo salariale a Tobias Harris, lasciando partire Butler che si diceva non andasse troppo d’accordo con Ben Simmons. A posteriori, una scelta sicuramente sbagliata.

Oggi Butler è in Finale di Conference per la seconda volta in tre anni, dopo aver lasciato Philadelphia. I Sixers, dal canto loro, sono usciti al secondo turno due volte su tre, e la terza non hanno passato il primo round. Al termine di Gara-6, le telecamere hanno catturato Jimmy Butler nel tunnel degli spogliatoi, mentre gridava: “Tobias Harris over me?”, sottolineando lo smacco ricevuto e prendendosi la propria vendetta.

Davanti ai media Butler ha sottolineato come abbia apprezzato molto il suo periodo a Philadelphia e che gli sarebbe piaciuto rimanere e provare a vincere con i Sixers. “Adoro Embiid, sono fiero di lui. Vorrei essere ancora con questa squadra. Ovviamente amo i Miami Heat e sono contento di essere qui, ma adoro Joel Embiid” le parole di Butler.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.