Pablo Trincia Ginobili

Pablo Trincia è Pablo Trincia grazie a… Manu Ginobili

Home NBA Serie A

Se ora pensate a Pablo Trincia, pensate al mondo dei podcast, eppure così non sarebbe stato senza Manu Ginobili. In che senso? Ora vi spieghiamo.

Recentemente Pablo Trincia è stato intervistato da Luca Casadei di One More Time, uno dei podcast più ascoltati in Italia, e ha raccontato che ha pensato di fare un podcast solo dopo un tweet del 2014 di Emmanuel Ginobili. Perché prima non sapeva nemmeno cosa fosse un podcast.

Intorno al minuto 35, Pablo Trincia racconta che aveva visto un tweet di Manu Ginobili in cui consigliava di ascoltare “Serial”, uno dei podcast più ascoltati di sempre. Fu un momento di svolta per la vita del giornalista italiano.

Da quel momento in poi l’ex “iena” decise che avrebbe dovuto fare quello. E così è stato. Ha iniziato a lavorare a “Veleno” e oggi è il “dio” dei podcast in Italia, con il suo “Il dito di Dio” che ha avvicinato tantissimi ascoltatori a questo mondo.

Non ci sorprende che sia stato proprio il ragazzo di Bahía Blanca a illuminare il giornalista milanese. Perché è tutta la vita che l’argentino fa innamorare le persone delle cose che fa. Ah, e Trincia ha ammesso che Ginobili è uno dei suoi miti. Difficile dargli torto…

Leggi anche: Anche Bones Hyland è stato coinvolto in uno scontro fisico durante una Pro-Am

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.