La Pallacanestro Trieste ha scelto il suo secondo americano: sarà Laurence Bowers

Serie A2 News

La Pallacanestro Trieste ha ormai deciso il nome del secondo americano da aggiungere al proprio roster. Come riportato in mattinata da Il Piccolo, infatti, la società giuliana ha scelto di puntare forte su Laurence Bowers, che nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Pallacanestro Ferrara. Nell’ultimo campionato di A2 l’ala/centro classe 1990, nata a Memphis, ha chiuso con 20.2 punti a partita, 8.7 rimbalzi e 2.1 assist in 28 partite giocate, numeri molto importanti che sembrano aver pienamente convinto coach Dalmasson. I suoi 204 centimetri e la sua duttilità tattica sembrano proprio fare al caso di Trieste, che dopo aver perso Jordan Parks (accasatosi al Bonn) sta da tempo cercando un altro americano da affiancare al confermato Javonte Green.

E’ tramontata, invece, in modo definitivo, la pista Royce White. L’ex Rockets e Kings nelle scorse settimane sembrava ad un passo dall’Alma, ma su di lui si è scatenata un’asta imprevista a causa dell’inserimento di alcuni club israeliani e giapponesi che hanno offerto ingaggi troppo elevati, a cui il club triestino non ha voluto rispondere.

Si attende, quindi, solo l’ufficialità per il passaggio di Bowers, che ha un passato anche in Serie A dove a giocato con l’Orlandina, all’Alma Trieste, pronta ad investire cifre importanti per stupire ancora anche nella prossima stagione.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.