Il Panathinaikos dura solo un tempo, vittoria in scioltezza per il Barcellona

Coppe Europee Eurolega

FC Barcelona Lassa – Panathinaikos 98 – 71

(24 – 20;  16 – 15;  25 – 19;  33 – 17)

Un anno fa coach Xavi Pascual aveva perso 72 – 57 contro quello che per 8 anni era stato anche  il suo Barcellona. Stasera i punti di distacco sono quasi il doppio, e l’impressione è che questo Barça, già dopo la prima giornata d’Eurolega, sia tornato una squadra da temere in Europa.

I primi minuti sono tutti del Pana che si porta sul 6 – 0, ma i catalani rimangono in partita grazie ai francesi Thomas Heurtel, che distribuisce 3 assist nei primi 4 minuti, e Kevin Seraphin, autore di 8 punti (4/5 al tiro) e due stoppate. Soliti problemi dall’arco per Nick Calathes invece, che viene battezzato da tre punti dove sbaglia due tiri in fila mentre il Barcellona va in vantaggio 15 – 12, costringendo coach Pascual al timeout.

I greci però non possono fare a meno del playmaker ex Grizzlies: nei primi minuti di secondo quarto, con Calathes a riposo, i Verdi rimangono a 0 punti. Al suo ritorno sul parquet, con un assist ed un canestro in penetrazione, il Panathinaikos argina il primo tentativo di fuga del Barça.

Ad inizio terzo quarto i catalani provano di nuovo ad allungare sugli ospiti, con Seraphin che porta a casa un gioco da 3 punti che vale il 43 – 35 per i suoi. Stavolta il Pana sbanda, e poco dopo sbaglia la sua decima tripla di serata, mentre il Barça con Moerman, proprio dalla linea dei 6 metri e 75, porta i padroni di casa sul + 16. Ci prova Nikos Pappas con 7 punti in fila a tenere a galla gli ateniesi, ma l’ 1/9 dei suoi compagni nel terzo quarto permette ai blaugrana di tenere sotto controllo il risultato senza troppe difficoltà.

La squadra di coach Sito Alonso mette già nei primi due minuti dell’ultimo quarto il parziale decisivo: 5 – 0 guidato dai canestri di Moerman e Pierre Oriola, punteggio sul 70 – 56 che lascia poco spazio per qualsiasi ribaltamento di fronte. Il Barça poi toccherà anche le 20 lunghezze di vantaggio verso la fine, in una partita che ormai era già finita da qualche minuto.

Tabellini

Barcellona: Seraphin 24; Moerman 16; Ribas 11.

Panathinaikos: Pappas 20; Calathes 14; K.C. Rivers 10.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.