Paul George: “Troppa gente parla di me a sproposito”

Home NBA News

Gli scorsi playoff, ed in generale la scorsa stagione, è stata sicuramente sotto le aspettative per i Los Angeles Clippers ed in particolare per una delle sue stelle, Paul George, che ha subito molte critiche per il suo gioco sotto gli standard.

Nella recente vittoria sui Phoenix Suns, PG-13 ha messo a segno 39 punti con 15/24 al tiro (7/10 da 3) e durante la gara ha avuto dei diverbi alquanto accesi con Chris Paul e Devin Booker: “I miei avversari parlano per qualsiasi motivo. Non era mai successo prima, men che meno rivolti direttamente a me, ma per qualche ragione ora c’è un sacco di gente che parla… ma finchè vinciamo non mi interessa, è l’unica cosa che conta.
La scorsa stagione per me è stata dura, la gente ha avuto piacere a vedermi giù. Non ho mai sentito discorsi del genere su di me in tutti i 10 anni in NBA, ma l’anno scorso… La gente si ricorda ancora della passata stagione e io devo rispondere sul campo, sono pronto a competere di nuovo“.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.