Pesaro low-cost: per la prossima stagione si puntano Ceron, Biligha e Candussi

Home Serie A News

La Consultinvest Pesaro deve già pensare alla prossima stagione, in cui i marchigiani, ancora una volta punteranno all’obiettivo minimo, la salvezza.

Paul Biligha con la maglia di Avellino (orticalab.it).
Paul Biligha con la maglia di Avellino (orticalab.it).

Per la prossima stagione, Pesaro punterà molto sugli italiani, ma anche per quanto riguarda i giocatori “nostrani”, ci saranno dei cambiamenti nel roster marchigiano. La Consultinvest pare infatti fortemente interessata a tre nomi in particolare: Paul Biligha, Francesco Candussi e Marco Ceron.

Ancora una volta, dunque, Pesaro cerca di pescare giocatori dal campionato di A2; Biligha ha disputato l’ultima stagione con il Basket Ferentino. Il centro ha mantenuto una media di 12.7 punti e 7.7 rimbalzi di media, confermandosi, a 25 anni, un buon giocatore con margini di miglioramento. Candussi, che condivide lo stesso ruolo di Biligha, ha segnato 5.8 punti conditi da 3.9 rimbalzi di media con la maglia di Trieste in questa stagione. Dalla sua, il lungo ha indubbiamente l’età, considerando che è un classe ’94.

Marco Ceron con la maglia della Reyer, in una delle poche occasioni che ha avuto per scendere sul parquet.
Marco Ceron con la maglia della Reyer, in una delle poche occasioni che ha avuto per scendere sul parquet.

Per quanto riguarda Ceron, invece, si tratta di una guardia di 23 anni, che dopo una lunga gavetta in A2 nelle passate stagioni, quest’anno era stato richiamato a casa, alla Reyer Venezia. Con Recalcati, però, il giovane non ha trovato spazio (solo 2.4 punti in 6.9 minuti di utilizzo di media per lui). Lo scarso minutaggio potrebbe spingere il nativo di Mirano verso Pesaro, in cui avrebbe più opportunità di mettersi alla prova.

Il nucleo di italiani della Consultinvest Pesaro potrebbe dunque rivelarsi composto solo da giovani di belle speranze, considerando che i due italiani già in squadra sono Nicolò Basile (’95) e Michele Serpilli (‘99).

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.