Pozzecco Messina

Pozzecco risponde a Messina: “Mi lascia perplesso che…”

Home Nazionali Serie A

Ettore Messina, coach e President of Basketball Operations dell’Olimpia EA7 Milano, ha detto in passato che sono i club a lavorare per la Nazionale. Gianmarco Pozzecco non ha apprezzato queste dichiarazioni del tecnico ex San Antonio Spurs, nonché suo ex capo allenatore a Milano, come si può leggere in un’intervista al C.T. degli Azzurri su Il Corriere della Sera:

“Devo proteggere la mia organizzazione, nel rispetto delle opinioni altrui. Sono stato giocatore, anche azzurro, ho allenato nei club, ora sono C.T.. Non ho mai pensato di dover chiarire quanto possa incidere un club rispetto alla Nazionale, e viceversa, sullo sviluppo di un cestista. Quantificarlo è inutile. Mi lascia poi perplesso che non si ragioni come se si appartenesse a una stessa squadra che punta al salto di qualità del movimento. Sono sempre stato convinto che essere stato giocatore non dà vantaggi se si diventa allenatori. Tranne uno: hai uno spirito di gruppo che altri, pur gravitando nel basket, non possiedono”, ha detto Gianmarco Pozzecco in merito alle considerazioni di Ettore Messina.

Stiamo a vedere se l’esperto coach italiano risponderà a sua volta al Poz oppure se sia finita qui la “discussione”, con queste frasi del C.T. della nostra Italia.

Leggi anche: Cos’ha detto Valerio Antonini sulla possibilità di lasciare Trapani?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.