Presentate ufficialmente le Final 8 di Pesaro 2020

Home Serie A News

Questa mattina, nella sala rossa del Comune di Pesaro, sono state presentate le Final 8 di Coppa Italia del 2020 che si terranno appunto a Pesaro, per la prima volta in questa città. A presentare l’evento, in programma dal 13 al 16 febbraio, erano presenti: il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il presidente della LegaBasket Egidio Bianchi, l’assessore allo sport di Pesaro Mila Della Dora e l’amministratore della ditta ASPES (che ha in gestione la VitriFrigo Arena) Luca Pieri.

Dopo una breve presentazione della città e delle proprie strutture sportive da parte di Mila Della Dora, il presidente Bianchi ha subito chiarito il motivo della “velocità” con cui sono state scelte le sedi delle Final 8 e della Supercoppa:

Abbiamo anticipato un po’ le tappe, ma fa parte del nuovo progetto di voler programmare tutto, così da preparare al meglio i territori che ci ospiteranno. Arriviamo da due anni fantastici a Firenze, ma quest’anno abbiamo alzato l’asticella perché volevamo un palazzo ancor più grande e lo volevamo in una piazza storica. Pesaro ha un valore importantissimo, oltre alla storia, anche nell’attirare appassionati ed essere il faro della regione per quanto riguarda il basket. Abbiamo trovato una grandissima accoglienza dall’amministrazione comunale per fronteggiare le problematiche organizzative e contiamo in una grande partecipazione.

La parola è poi passata al sindaco di Pesaro, Matteo Ricci:

Ringrazio il presidente Egidio Bianchi per questa bellissima opportunità che stavamo seguendo da tempo anche con i dirigenti della Vuelle. Siamo una delle capitali del basket, abbiamo secondo me il palazzetto più bello d’Italia e c’è una grande passione intorno al basket nella nostra città, quindi servono questi eventi per dare la spinta giusta al primo sport cittadino. Questo evento darà a Pesaro tanta visibilità mediatica. Ci sarà tanto pubblico da tutta Italia e poi si inserirà in un periodo fondamentale dal punto di vista sportivo, perché febbraio è un mese in cui i grandi tornei sportivi che la città ospita non saranno ancora iniziati e quindi da anche continuità a tutti gli eventi che ospitiamo. Sono sicuro che la VitriFrigo Arena si riempirà. Ringrazio la LegaBasket per la programmazione che ha fatto, perché ci consente di organizzare al meglio tutto quanto e, al tempo stesso, ringrazio anche per la velocità con la quale ci hanno scelto perché nel giro di pochi giorni hanno analizzato e approvato la nostra richiesta.

Il delegato della LegaBasket ha subito confermato quanto detto dal sindaco riguardo al palazzo, che è l’unico paragonabile alla NBA assieme a quello di Milano. Proprio nei riguardi dell’Arena, il presidente di ASPES Luca Pieri ha dichiarato:

Anzitutto va detto che Pesaro è una città che ha ottime capacità di accoglienza per questo tipo di eventi. Inoltre c’è un bellissimo impianto e una ottima gestione e ciò porta i soggetti che si occupano di questa cosa a scegliere la nostra città. In più, aggiungo che poco fa è stato scaricato il primo camion con i seggiolini nuovi che provvederemo a sostituire a fine campionato. Prepareremo la VitriFrigo Arena al meglio.

Sempre riguardo agli impianti, il presidente Egidio Bianchi ha aggiunto:

Non c’è dubbio che a Pesaro avremo sia capienza che facilities. Dobbiamo fare un salto di qualità nelle strutture altrimenti rimarremo sempre confinati nel nostro piccolo. Abbiamo definito un vero e proprio modello di progetto per gli impianti e abbiamo l’ambizione di rinnovare le infrastrutture delle società di serie A. Inizieremo un “tour” con le società che hanno necessità maggiori di rinnovamento di palazzetti. Non è il caso di Pesaro, che però può comunque trarre qualche spunto per migliorare ancora. Questo è il passaggio fondamentale che la Lega curerà nei prossimi anni. Pesaro risponde a tutte le linee guida che ci siamo dati per questi eventi; anche perché ha la possibilità di abbracciare tutta una serie di co-eventi che portiamo sempre in occasione delle Final 8. Non so dire se rimarrà nel tempo, ma abbiamo ormai definito con i club che questo è un evento che, noi come Lega, abbiamo l’obiettivo di organizzare ogni anno e faremo sempre scelte che ci portino a raggiungere i migliori obiettivi.

È intervenuto poi anche Marco Aloi, ex direttore marketing della Vuelle, ora responsabile in LegaBasket:

Prima di tutto ammetto che sono contento che per la prima volta le Final 8 si disputeranno nella città che ormai mi ha adottato. Aggiungo che instaureremo un rapporto costante con tutte le figure fondamentali che curano questo tipo di eventi qui in città.  Abbiamo ancora un anno di diritti televisivi su Eurosport e Rai, quindi la manifestazione sarà in diretta su due piattaforme. Nelle prossime settimane lanceremo la campagna di vendita di biglietti, cosicché gli appassionati si potranno organizzare da subito.

Parlando della Vuelle, anche il presidente Ario Costa, presente fra il pubblico, ha detto:

Ringrazio la LegaBasket, l’amministrazione e l’ASPES che hanno portato qui questo grande evento. Poco da dire: partecipare sarebbe un sogno e un super risultato. A prescindere però, sono sicuro che sarà comunque un grande evento per questa città.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.