Problemi in casa Knicks, i compagni avrebbero accusato Carmelo Anthony

Home NBA News

031313-NBA-KNICKS-CARMELO-ANTHONY-DC-PI_20130314021819195_660_320L’aria che si respira a New York non è tra le migliori, ed i problemi non accennano a diminuire. 4 vittorie, 19 sconfitte ed il terzo record peggiore della NBA non possono soddisfare Phil Jackson che, come tutti, è consapevole dei limiti della squadra, ma non può accettare una tale umiliazione. Il triangolo sembra non funzionare tanto che in giornata anche Dennis Rodman ha criticato l’operato di Derek Fisher ed in difesa non sono stati fatti passi avanti rispetto allo scorso anno, anzi.

Come se ciò non bastasse numerosi insiders riportano un rumors molto preoccupante. Carmelo Anthony che non ha mai avuto un buon rapporto con Tim Hardaway Jr. avrebbe minacciato il ragazzo al secondo anno in seguito ad numerose sollecitazioni, Hardaway avrebbe alzato più di una volta la voce nei confronti di ‘Melo durante il match contro i Brooklyn Nets. Anthony, che chiaramente sta giocando al di sotto dei suoi livelli abituali (nelle ultime ore si parla anche di un problema al ginocchio che starebbe limitando le sue prestazioni, tanto che il giocatore rischierebbe l’operazione per risolvere il problema, ma riguardo ciò si saprà di più nei prossimi giorni), sarebbe stato criticato anche da altri compagni che nello scorso weekend hanno affrontato il problema col giocatore ex-Nuggets sottolineando la sua mancanza di impegno in fase difensiva e il poco altruismo nell’altra metà campo. Il record è tra i peggiori, e come se non bastasse sembra che si stia sfaldando anche il roster. Male, malissimo.

Luca Diamante

1 thought on “Problemi in casa Knicks, i compagni avrebbero accusato Carmelo Anthony

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.