Serie A Beko, 4 giornata: una buona Enel Brindisi espugna il Taliercio

Home

Reyer Venezia-Enel Brindisi 82-87

524669_430686033698683_813585007_n

I QUARTO

Quintetti: Venezia: Giachetti, Rosselli, Linhart, Smith e Taylor; Brindisi: Aminu, James, Dyson, Lewis e Snaer.

L’Enel rompe il ghiaccio con un canestro in transizione di Jerome Dyson, gli fa eco Easley con due bimani che scuotono il ferro. Andre Smith subito propositivo con una bomba dalla lunga distanza, Aminu porta in vantaggio Brindisi 8-9, ma Smith segna la sua seconda tripla in pochi secondi e la Reyer si porta a +3. Giacchetti innesca Magro che segna il suo primo punto della partita. I cinque punti di fila di Campbell valgono il pareggio e Brindisi sorpassa i padroni di casa con il canestro dell’ex, Bulleri. Peric pareggia da sotto. Il primo quarto si conclude in parità (18-18).

II QUARTO

Battaglia tra Peric e Zerini, ma la partita non si scuote. Taylor firma il sorpasso (25-23), sempre lui, con Peric portano i lagunari a +6 (29-23), e una tripla allo scadere dei 24 secondi di Smith vale il +9 (32-23). Linhart con un tiro da sotto firma il +12. Sei punti di fila per Dyson per ridurre il gap, ma una super schiacciata di Easley riporta Venezia avanti di nove lunghezze. Sulla sirena Campbell firma il -7 (39-32).

III QUARTO

Subito Taylor con una tripla. Alade e Dyson aprono la rimonta, ma Giacchetti segna una tripla pesante (47-40). L’Enel non molla e Snaer gli risponde con una fucilata da tre. Tecnico a Giacchetti per aver toccato la palla dopo una schiacciata di Easley, ne approfitta l’Enel con Aminu e si portano in vantaggio 50-51. La Reyer si spegne, a causa di un altro tecnico a Peric e James firma il +3 (52-55). Sempre lui allarga la forbice e Brindici conduce 52-60. Vitali dimezza lo svantaggio. Finisce 56-60

IV QUARTO

L’ultimo periodo è scoppiettante: Smith e Taylor rimontano Brindisi e il Taliercio esplode (63-60). Venezia è in forma, si porta sul +4 (70-66). Ma si spegne improvvisamente e James+Lewis piazzano un parziale di 7-0 che zittisce il Taliercio. Peric ridà speranza ai lagunari, ma i giocatori di Brindisi sono lucidissimi dalla lunetta. Dopo una girandola ai liberi, l’Enel chiude con il punteggio di 87-82.

 

Umana Reyer Venezia: Peric 10, Giachetti 12, Rosselli, Linhart 2, Vitali 8, Taylor 16, Smith 21, Akele ne, Magro 2, Easley 11. All.: Mazzon

Enel Brindisi: Aminu 18, James 11, Todic 2, Bulleri 3, Morciano ne, Formenti, Dyson 24, Lewis 5, Zerini 5, Snaer 5, Leggio ne,Campbell 14. All.: Bucchi

MVP: Jerome Dyson

Peggiore in campo: Guido Rosselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.