Siva e Fontecchio piegano l’Asvel, l’Alba passa in Francia

Eurolega Home

LDLC ASVEL VILLEURBANNE – ALBA BERLINO
(30-23, 22-20, 21-27, 16-25)

Con un quarto periodo da 25-16 l’Alba Berlino vince sul campo dell’Asvel, dopo una partita sempre in equilibrio. Decisivi, nel finale, Lammers e Fontecchio per gli ospiti. Alla squadra di Parker non bastano i 20 punti di Yabusele.

Dopo un avvio in equilibrio, sono i padroni di casa a trovare il primo vantaggio significativo della serata sul 22-15. L’Asvel arriva facilmente nei pressi del ferro avversario mentre dall’altra parte Siva (10 punti nei primi 10′) trascina i suoi che però alla fine del primo periodo sono sotto 30-23. Anche nel secondo quarto i francesi riescono ad arrivare troppo facilmente nell’area avversaria, sfruttando la fisicità di Fall e l’energia di Yabusele, che regalano il +10 all’Asvel. L’Alba risponde con Fontecchio ma all’intervallo è avanti Villeurbanne 52-43. Al rientro dagli spogliatoio è tutta un’altra storia per l’Alba che con le triple e con il solito Siva che ricuce lo strappo e per la prima volta mette la testa avanti sul 58-57 a metà del terzo periodo. Cinque punti consecutivi di Yabusele scuotono l’Asvel ma l’Alba è vivo e la partita torna nuovamente in equilibrio. Le difese latitano da una parte e dall’altra, con entrambe le squadre che tirano molto bene dal campo (oltre il 40% da tre punti sia per i francesi che per i tedeschi in 30′). Berlino sbaglia qualcosa in chiusura di terzo quarto, l’Asvel ne approfitta e con Tako chiude il periodo sul +3 (73-70). Gli ultimi 10′ si aprono con un tentativo di allungo da parte dei padroni di casa; Eriksson però con una tripla riporta a contatto i suoi sul 77 pari dopo 3′. Quattro punti consecutivi di Lammers permettono a Berlino di tornare avanti, ma in una partita piena di strappi da una parte e dall’altra, l’Asvel non si dà per vinto e risponde colpo su colpo. Cole risponde a Lammers e a 120″ dalla sirena è ancora parità a quota 89. Negli ultimi minuti l’Asvel sbaglia, Berlino no: Fontecchio segna da tre punti ad un giro di orologio dal termine; l’ex Milano e Virtus fa poi 1/2 dalla lunetta ma basta e avanza per la vittoria esterna dell’Alba, perché Cole fallisce dall’arco il possibile -1 e pone fine alla partita. Finisce 89-95.

ASVEL: Yabusele 20, Howard 15, Cole 12.

BERLINO: Siva 21, Fontecchio 19, Eriksson 14

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.