Slovenia sempre più da medaglia: travolta la Germania, è semifinale

Home Nazionali Olimpiadi 2021

SLOVENIA – GERMANIA 94-70
(25-14/19-23/22-17/28-16)

Nella notte italiana si è fatta la storia della pallacanestro olimpica: la piccola Slovenia (2 milioni di abitanti appena) approda alla fase finale del torneo olimpico, battendo di gran misura la Germania. Ora sarà Francia o Italia l’ultimo baluardo prima di una storica medaglia.

Dopo un inizio equilibrato sono Doncic e compagni a dare il primo là alla gara, con tanti canestri dalla lunga distanza e grazie al solito efficace approccio partita della stella dei Dallas Mavericks. Sopra di 11 al primo quarto (25-14), la Slovenia si adagia tanto, consentendo ai teutonici un recupero lampo di 8 punti con Wagner e Lo, presto trasformato in controsorpasso sempre dall’esterno di origine neozelandese. Tobey e Lazic aggiustano ancora riportando i loro avanti, ma le distanze sono solo di due possessi pieni (44-37).
Doncic riprende in mano le redini della squadra al ritorno sul parquet, complice anche il bel momento dei compagni Tobey e Lazic. Già in doppia cifra di assist, Luka spacca in due la partita con 4 punti pesanti, che rimettono 11 punti avanti i suoi. La Germania vacilla tanto dietro, non attacca più e allora il distacco aumenta vertiginosamente, chiudendosi solo a 12 grazie a Saibou nel finale (66-54). Nell’ultimo periodo i tedeschi non ci sono più in campo, e per gli avversari è una discesa ripida verso la semifinale: aprono le triple di Prepelic, chiudono le grandi giocate di Dragic, per il vantaggio che va oltre le 20 lunghezze a metà del quarto e un break mostruoso di 20-6 (94-70).

SLOVENIA: Blazic 9, Cancar 8, Cebasek 0, Dimec 5, Doncic 20, Dragic 27, Hrovat 0, Muric 3, Nikolic 0, Prepelic 9, Rupnik 0, Tobey 13

GERMANIA: Barthel 7, Benzing NE, Bonga 9, Giffey 10, Lo 11, Obst 7, Saibou 6, Thiemann 2, Voigtmann 6, Wagner 9, Wank 0, Wimberg 3

fonte: fiba.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.