Thiemann fa la differenza: l’ALBA Berlino supera il Panathinaikos

Coppe Europee Eurolega

ALBA Berlino – Panathinaikos 74 – 65 

(11 – 17, 17 – 17, 22 – 19, 24 – 12)

Alla Mercedes-Benz Arena di Berlino, i padroni di casa desiderosi di tornare al successo in Europa ospitano i greci del Panathinaikos, privi di Nemanja Nedovic, per il 26° turno di Regular Season di Eurolega.

Pronti, via e gli ospiti grazie ad un parziale propiziato dall’ex Milano Aaron White tentano già la fuga (2-10), a cui tuttavia fa seguito la reazione dell’ALBA che prima agguantano la parità a quota 11 e dopo subiscono un altro parziale prima della fine del primo periodo (11-17). In avvio di seconda frazione, la situazione non cambia: l’inerzia della sfida è dalla parte dei greci che riescono a conservare il vantaggio fino all’intervallo lungo (28-34).

Al rientro sul parquet, invece, cambia l’atteggiamento dei tedeschi che prima si mantengono a contatto e poi, anche grazie a dei canestri di Simone Fontecchio, agguantano nuovamente la parità a quota 43. In ogni caso, quando mancano 10 minuti alla fine dell’incontro, sono ancora una volta i greci ad essere avanti nel punteggio (50-53 al 30′). L’ultima frazione di gioco, però, vede Johannes Thiemann ergersi a protagonista assoluto dell’incontro rompendo a favore dei padroni di casa la situazione di equilibrio (74-65).

TABELLINI

ALBA Berlino: Thiemann 16, Eriksson 12, Lo 11.

Panathinaikos: White 14, Mitoglou 9, Papagiannis 8.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.