Sassari fa il bis dopo Murcia: battuta Milano

Serie A Recap

Dinamo Banco di Sardegna Sassari-EA7 Emporio Armani Milano 90-69

(21-18;22-18;25-17;22-16)

La Dinamo Sassari, grazie a un ottimo secondo tempo e a un ottimo gioco di squadra batte nettamente l’Olimpia Milano che incappa così nella prima sconfitta stagionale.

Nei primi minuti 5′ di gioco Sassari trova con molte difficoltà la via del canestro e l’Olimpia tenta subito un mini allungo sulle ali di Bertans: 4-10. La tripla di Bamforth sblocca la Dinamo e grazie a un positivo Planinić sorpassa la compagine meneghina sul 17-16. Il quarto scivola via senza nessuna particolare emozione e al 10′ i padroni di casa sono avanti 21-18.

Il secondo quarto si apre con i liberi di Micov, ma è Sassari ad avere il pallino del match e con la tripla di Polonara allunga sul +7 (27-20), costringendo Pianigiani a chiamare timeout. All’uscita dal minuto di sospensione Milano realizza prontamente un parziale di 5-0, che significa -2 (27-25) e stavolta è Pasquini a chiamare timeout. I centimetri di Gudaitis mettono in difficoltà la Dinamo e Milano impatta a quota 32. Sassari, anche complice un fallo antisportivo fischiato ad Abass, realizza un break di 8-2 e la schiacciata di Jones vale il 40-32. Sassari conserva il proprio vantaggio e all’intervallo lungo il tabellone del PalaSerradimigni recita 43-36.

Al ritorno dagli spogliatoi le due squadre si rispondono colpo su colpo e al 25′ Sassari è ancora avanti di 5: 52-47. La schiacciata di Gudaitis vale il -3 per Milano, ma la Dinamo, trascinata da Randolph con un parziale di 7-0 ottiene il massimo vantaggio del match: 61-51 al 28′. Il timeout chiamato da Pianigiani non serve a sbloccare l’Olimpia e Sassari incrementa il proprio vantaggio chiudendo il terzo quarto sul +15: 68-53.

Milano, con Cinciarini e Gudaitis prova a riaprire il match, ma Sassari, con due triple di Spissu, non si fa trovare impreparata e amministra il vantaggio: 76-61 al 34′. Sassari non molla la presa e con la schiacciata di Pierre vola sul +26: 90-64. Gli ultimi due minuti sono autentico garbage time e Sassari vince 90-69.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari: Spissu 8, Bamforth 19, Planinić 17, Devecchi 0, Randolph 9, Pierre 7, Jones 10, Stipcević 2, Hatcher 7, Polonara 11, Picarelli NE, Tavernari NE

EA7 Emporio Armani Milano: Micov 6, Pascolo 2, Fontecchio 2, Cinciarini 3, Cusin 2, Abass 10, M’Baye 2, Theodore 6, Jefferson 6, Bertans 15, Gudaitis 15

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.