Adecco All Star Game:Vince lo spettacolo

Home

 

palabam

Grande atmosfera e tanto pubblico all’all star game di Mantova,evento organizzato con grande professionalità non lasciando niente al caso.
Prima della partita spazio alla gara dei tre punti vinta dalla “sorpresa”Mike Nardi che supera i più quotati Soragna,Voskuil,Bucci,Vaughn e Hollis.

 
Partono in  quintetto i giocatori più votati dal pubblico:per la selezione italiana Mancinelli,Soragna,Pascolo,Piazza,Rossi e per la selezione stranieri  Young,Archie,Voskuil,Jefferson e James.

 
Il primo quarto ovviamente è segnato da difese molto allegre e Soragna ne approfitta per mettere subito 12 punti con un 4/4 dalla linea dei 6,75 già nel solo primo quarto. Per gli stranieri è Young il meno timido prendendo 7 tiri nei primi 8 minuti e mettendo a segno 5 punti. Il punteggio al decimo è naturalmente alto ma in sostanziale equilibrio:28-27 per gli stranieri con Hollis che piazza una schiacciata per suggellare la fine della frazione di gioco.

 
Hollis,carico dalla schiacciata che ha chiuso il secondo quarto, inizia a segnare a ripetizione portando i suoi sul +16 dopo 5 minuti del secondo quarto. Nardi,Piazza e Pascolo scuotono gli all star italiani arrivando sul 45 -57 a 1 minuto dalla sirena lunga  ma Voskuil con una bomba e Vaughn con una schiacciata chiudono  la seconda frazione con il punteggio di 50-62. A metà gara i migliori realizzatori sono Hollis con 15 punti per gli stranieri e Soragna con 12 per gli italiani.

 
Prima  dell’inzio del terzo quarto si conclude anche la seconda fase della gara delle schiacciate con Jefferson che col massimo dei voti supera Raspino.Gara come al solito spettacolare ma senza affondate di grande spessore.

 
La terza frazione si apre con gli stranieri che si portano sul +17 dopo 3 minuti sul punteggio di 56-73 ma Mancinelli e Bucci riportano gli italiani sul -13 a 4 minuti dalla fine (64-77). Si assiste ad un evento raro per un all star:TIMEOUT chiamato da coach Buscaglia. Si ritorna in campo e la partita scorre fino alla fine del terzo quarto con il duo Giddens e Smith che segnando con continuità portano la propria squadra sul + 19 alla fine della terzo tempo (78-97).

 
Sugli spalti c’è grande entusiasmo e gli ultimi 10 minuti inziano subito con due bombe di Smith e Vaughn che portano sul +25 la selezione straniera(78-103). Gli all star italiani non trovano le contromisure e sprofondano sul -35 a 7 minuti dalla fine con una schiacciata di Giddens e il solito Vaughn (82-117). Nardi,Fultz e Mancinelli provano a reagire ma il massimo che riescono a fare è portare la squadra sul punteggio di 98-126 a 4 minuti dalla fine. La partita scorre con canestri da entrambi i lati e la selezione italiana arriva a 2 minuti dalla fine sul -23 (109-132) con qualche bella giocata di Raspino. Nell’ultimo minuto gli all star stranieri iniziano una personale gara delle schiacciate fino alla sirena finale vincendo il match con il punteggio di 111-141.

 
Si  conclude cosi una bellissima edizione di un riuscitissimo All Star Game che ha fatto registrare un PalaBam pieno in ogni ordine di posto. Complimenti agli organizzatori dell’evento che hanno garantito uno spettacolo dignitosissimo a tutti i paganti.

 
All Star Beretta:Giddens 27,Smith 18,Hollis 17,James 17,Cain 10,Jefferson 10.
All Star Veneto Banca:Mancinelli 20,Raspino 17,Soragna 14,Rossi 11,Pascolo 10,Fultz 10,Chiumenti 10.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.