Amar’e Stoudemire protagonista, il Maccabi Tel Aviv è di nuovo campione d’Israele

Estero Home

La Winner League, ovvero il massimo campionato israeliano di pallacanestro, è giunta al termine: per la 54esima volta nella sua storia, il Maccabi Tel Aviv vince il titolo di campione e questa volta ad uscire sconfitto è il Maccabi Rishon LeZion, caduto in finale per 86-81.

Il protagonista assoluto dell’incontro è stato Amar’e Stoudemire: l’ex stella NBA ha contribuito con 18 punti e 7 rimbalzi, ma soprattutto con un paio di canestri decisivi nel finale, oltre a due tiri liberi mandati a bersaglio con 35 secondi sul cronometro, che hanno virtualmente chiuso la gara.

Per i gialloblu di coach Sfairopoulos, ci sono 5 punti (2/8 al tiro), 7 rimbalzi, 4 assist e 2 rubate per il 19enne MVP del campionato Deni Avdija, 16 punti e 8 rimbalzi per Othello Hunter, 16 punti per Sandy Cohen e 14 per Tyler Dorsey, dall’altra parte non bastano i 38 punti di uno strepitoso D’Angelo Harrison ed i 13 di Oz Blayzer.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.