Grecia

Antetokounmpo guida la Grecia alla vittoria sulla Nuova Zelanda

Home Nazionali World Cup 2019

GRECIA-NUOVA ZELANDA 103-97

(28-19, 23-25, 20-22, 32-31)

Dopo la sconfitta con il Brasile per la Grecia si presenta una partita da dentro o fuori con la Nuova Zelanda. Gli ellenici si fanno trovare pronti e si portano subito in buon vantaggio arrivando al più sette sul punteggio di 11-4. I neozelandesi non sono però famosi per la propria arrendevolezza: controparziale di 0-10 e vantaggio di un possesso. Dopo un paio di minuti in cui le due squadre smettono di segnare, la Grecia piazza il sorpasso con un parziale di 5-0 (16-14). La squadra dell’ultimo MVP NBA riesce poi a mantenere e incrementare il vantaggio portandosi fino al più otto sul 25-17, che diventerà poi 28-19 alla fine del quarto. Nella seconda frazione il vantaggio ellenico va anche in doppia cifra e resta così per gran parte della frazione. Solo in due occasioni (42-36 e 49-44) la Nuova  Zelanda riesce a farsi pericolosa e riavvicinarsi. Il primo tempo si conclude comunque con la Grecia in vantaggio 51-44.

Nella terza frazione entrambe le formazioni provano qualche strappo (la Grecia va anche sul più tredici), ma la partita non subisce grossi scossoni e il distacco rimane pressoché invariato. Un sussulto finale neozelandese permette comunque alla squadra dell’Haka di andare all’ultima decisione frazione sotto di soli cinque punti sul 71-66. Gli ultimi dieci minuti vedono la Grecia entrare sul piede di guerra e riacchiappare la doppia cifra di vantaggio (80-68). La Nuova Zelanda è pronta però a dare battaglia e risponde con un parziale da 2-9 (82-77), spezzato da un bel gioco da tre punti di Antetokounmpo. A 30” (con la Grecia in vantaggio 97-89) dalla fine la gara si allunga un po’ a causa di una baruffa che, a seguito della visione dell’istant replay, porterà al triplo tecnico per Sloukas, Ili e il Coach della Nuova Zelanda. Larentzakis fa 3/3 ai liberi e allunga il vantaggio. La Bagarre finale porta però anche due triple della Nuova Zelanda che accorcia le distanze e riesce ad arrivare fino al 102-95, anche se non bastano per riaprire i giochi. Si conclude 103-97 in favore della Grecia.

Tabellini

Grecia: Antetokounmpo 24, Papapetrou 16, Calathes 14

Nuova Zelanda: Webster T. 31, Abercrombie 18, Webster C. 17

Fonte foto immagine in evidenza: fiba.basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.