Milano Messina Ettore Virtus Bologna Kemba Walker Olimpia EuroLega

Milano, Ettore Messina “addolorato” per l’ennesima sconfitta di fila

Coppe Europee Eurolega

Ettore Messina, coach dell’Olimpia Milano, ha commentato l’incredibile sconfitta dell’Olimpia Milano in casa del Panathinaikos:

“Per prima cosa voglio fare le congratulazione al Panathinaikos, che ha continuato a credere sul successo, anche quando era in difficoltà. Abbiamo giocato una bella gara per 37-38 minuti, dove abbiamo mosso bene la palla, trovato ottimi tiri, chiudendo addirittura con 22 assist. Questo dato è incredibile. Perdere una sfida del genere è doloroso. Ovviamente le nostre scelte negli ultimi 2 minuti non sono state buone, ma abbiamo anche sprecato certe buone situazioni, sbagliando liberi, da 3 e anche dei lay up comodi comodi. E abbiamo concesso loro due canestri facili. Dobbiamo imparare a giocare nei momenti decisivi dei match, però cerchiamo di prendere il buono dei 38 minuti giocati bene e continuiamo a lavorare”.

Credo che stiamo crescendo, da quando Luwawu- Cabarrot è arrivato. Abbiamo giocato alcune buone partite in Italia, specialmente nelle ultime 2-3 settimane. Ovviamente questo è un periodo difficile per noi e c’è parecchia frustrazione. Ma abbiamo una squadra di giocatori esperti e dovranno cercare di superare questo periodo. La differenza con la scorsa stagione è che gli infortuni erano arrivati dopo 3-4 mesi, e la squadra era forte mentalmente, mentre quest’anno abbiamo dovuto combattere con questi problemi sin dal primo giorno di preparazione. Quindi non siamo riusciti a creare una forte chimica. Anche se i giocatori lavorano sempre duro e sono sempre disponibili in allenamento. Ci servono un po’ di equilibrio e anche un pizzico di fortuna.

Leggi anche: Delaney commenta scioccato l’8a sconfitta della Milano di Messina in EuroLega

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.