Carmelo Anthony è stufo, vuole i Clippers

Home

paulmeloCome si vociferava già alcuni giorni fa, sembra che l’avventura di Carmelo Anthony a New York sia giunta al capolinea. Dopo tre anni simili ad una storia hollywoodiana, ‘Melo potrebbe essere ceduto, in modo da evitare di perderlo senza ottenere nulla in cambio in estate.

Secondo vari insider Anthony è oramai sicuro di voler uscire dal contratto e diventare free agent in estate. I Knicks, allora, vorrebbero cederlo entro la deadline di febbraio in modo da ottenere il massimo possibile. Secondo Jared Zwerling, Anthony ed i suoi agenti avrebbero già parlato con Dolan e la dirigenza newyorchese manifestando un desiderio molto forte dell’ala ex-Nuggets, quello di giocare al fianco di CP3 nei Los Angeles Clippers.

Chris Paul e Carmelo Anthony sono grandi amici fuori dal campo, ai tempi dello scambio che portò quest’ultimo ai Knicks, si pensò ad una possibile “unione” in stile Wade-Bosh-James. Ma non è tutto, sempre secondo Zwerling, i Clippers avrebbero già da ora la proposta: Shumpert (del quale a New York se ne vogliono liberare) e Anthony per Griffin, Dudley e Hollins, più una o due scelte future. Una proposta non gradita eccessivamente dai Knicks che hanno un reparto lunghi già abbastanza affollato e che si ritroverebbero senza un esterno di primo livello. Malgrado ciò riuscirebbero ad ottenere Blake Griffin e non rischierebbero di perdere ‘Melo senza ottener nulla. Se a New York decidessero di ripartire da zero potrebbe rivelarsi quindi una proposta per nulla fuori luogo.

 

[banner network=”altervista” size=”300X250″]

[banner network=”altervista” size=”468X60″]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.