Cento, terzo sorriso del campionato contro Rieti

Recap

RIETI – Il ritorno alla vittoria nel derby contro Latina dopo un lungo digiuno esigeva una conferma. La Kinergia Group Npc Rieti, però, non ha saputo fornirla capitolando sul parquet amico del “PalaSojourner” per 75-79 contro la Tramec Cento. Decisivo, per il roster ferrarese di coach di Matteo Mecacci, è stato un ultimo quarto ad alta voce in cui sono stati capaci di ribaltare il vantaggio detenuto dai reatini fino al trentesimo. Il match, nei primi due quarti, era invece filato in perfetto equilibrio con la Tramec avanti di una sola lunghezza (41-40) dopo venti minuti di ostilità. A nulla è valso, per i laziali, il buono stato di forma di Quirino De Laurentis autore di un’altra bella prova dopo quella fornita contro Latina con i suoi ventisei punti. Cento ha avuto invece la sua miniera d’oro nella vena realizzativa di Tekele Cotton che,   con ventisette tacche a referto, ha consentito ai suoi di mettere in cascina il fieno della terza affermazione stagionale e seconda in trasferta dopo quella conquistata a Pistoia sul parquet della Giorgio Tesi Group.

 

PRIMO QUARTO – Cotton e una tripla di Fallucca fanno iniziare la Tramec con il piede giusto. De Laurentis ingrana la marcia veloce su fronte opposto e ne mette a segno cinque a propria volta. Fallucca e Ranuzzi sfoderano però subito triple d’autore e Cento, priva di Brandon Sharrod ancora ai box per infortunio,  si riproietta in orbita. De Laurentis riporta Rieti a prendere confidenza con il canestro ma Cento affonda ancora due volte la lama per merito della premiata ditta Leonzio- Gasparin e conclude il quarto a proprio favore sul punteggio di 27-18.

SECONDO QUARTO – Taylor cerca di vivacizzare la sua prestazione non brillante come in altri incontri sfoderando un canestro, Moreno e Cotton però emettono un nuovo ruggito per gli ospiti. Sanguinetti conferma la buona vena fatta emergere nella vittoriosa sfida contro la Benacquista Assicurazioni Latina e  colpisce, Stefanelli lo emula. Ma a Rieti non è sufficiente per evitare che Cento arrivi all’intervallo lungo con un’incollatura di vantaggio ovvero sul 41-40.

TERZO QUARTO – Prima RanuzzI, poi gli ispiratissimi Moreno e Cotton portano Cento ad alzarsi in quota con un margine di sette punti a proprio beneficio. Rieti, però, non si perde d’animo e riesce piano piano a erodere la montagna del vantaggio centese, le prime picconate le dà Stefanelli, le seconde Fumagalli, le conclusive Taylor e i laziali chiudono il penultimo quarto con il 56-55 a favore. Un punto soltanto di distanza  tra le due squadre a conferma del fatto di come l’equilibrio si sia preso il ruolo di attore protagonista sul parquet reatino.

ULTIMO QUARTO  – L’ex 2 B Control Trapani Alessandro Amici battezza nel modo migliore il suo approdo alla corte di coach Alessandro Rossi sfornando un canestro, Cotton però controbilancia. Ancora una volta in cattedra per la Npc ci sale De Laurentis che porta i suoi in alta montagna a più cinque. Ranuzzi, però, la riporta in pianura e apre a Fallucca la strada per far mettere a Cento la freccia di sorpasso. Cotton realizza l’allungo ma il duo Sanguinetti-Taylor, una tripla il primo, un canestro da due il secondo, ristabiliscono l’equilibrio. Due tiri liberi di Ranuzzi e uno di Gasparin consegnano a Cento la migliore inaugurazione dell’anno che, cestisticamente parlando, potesse auspicarsi prevalendo per 79-75.

 

MIGLIORI IN CAMPO

 

KINERGIA GROUP NPC RIETI : QUIRINO DE LAURENTIS: già contro Latina si era speso senza risparmio dimostrando  dotazione polmonare da vendere al servizio della prolificità realizzativa, a differenza di Niccolò Paganini, concedere repliche  gli piace eccome.

TRAMEC CENTO:  TEKELE COTTON: Fermo in sosta forzata Brandon Sherrod, decide di essere lui a prendere per mano Cento e a portarla per questa giornata nel regno dell’Olimpo per farle intonare l’epinicio.

 

TABELLINO

 

KINERGIA GROUP NPC RIETI: De Laurentis 26, Sanguinetti 12, Stefanelli 12, Amici 9, Taylor 8, Tommasini 3, Fumagalli 3, Pepper 2. N.e: Vujanac, Frizzarin, Fruscoloni, Nonkovic. Coach: Alessandro Rossi

TRAMEC CENTO: Cotton 27, Fallucca 13, Ranuzzi 13, Moreno 10, Gasparin 8,  Berti 4, Petrovic 2, Leonzio 2, Saladini, Roncarati. Coach: Matteo Mecacci.

 

NUMERI

KINERGIA GROUP NPC RIETI: Tiri liberi 15 su 22. rimbalzi 28 (De Laurentis  6), assist 21 (Amici, Pepper 4).

TRAMEC CENTO: Tiri liberi 16 su 17, rimbalzi 29 (Ranuzzi 7) ,  assist 14 (Cotton 7).

 

ARBITRI

 

Maschio, Patti, Pellicani.    

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.