David Moss denuncia sui social: “Vivo il razzismo ogni volta che mi trovo in una nuova città”

Home Serie A News

David Moss gioca in Italia dal 2007, ha passato praticamente tutta la carriera nel nostro campionato, spesso ad alti livelli, tra Jesi, Teramo, Siena, Virtus Bologna, Milano e ora Brescia. In tutte queste esperienze ha però vissuto sulla propria pelle una discriminazione razziale, non sul campo da basket bensì mentre camminava per le strade delle rispettive città.

Moss ha denunciato questi pregiudizi nei suoi confronti in un post su Instagram, aggiungendo di aver scritto questo messaggio nell’inverno del 2019, ma che da allora nulla di quanto messo nero su bianco sarebbe cambiato. “Vivo il razzismo ogni volta che mi trovo in una nuova città. È solo quando qualcuno dice: ‘Oh, gioca a basket per la squadra, ecc’ che il velo della discriminazione si sposta e l’accettazione accelera” ha scritto Moss all’interno del suo messaggio.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by David Moss (@jerard34)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.