dennis rodman

Dennis Rodman correrà in soccorso di Brittney Griner

Home NBA News

Qualche anno fa, Dennis Rodman era diventato amico stretto del dittatore nordcoreano Kim Jong-Un. Della loro amicizia, soprattutto nel periodo più teso dei rapporti tra Corea del Nord e Stati Uniti, si era parlato parecchio. Lo stesso Rodman più volte ha sottolineato di quanto lui e il dittatore siano amici, e ora sembra pronto ad una missione con un altro politico sanguinario.

Dennis Rodman ha infatti dichiarato di aver ricevuto il permesso di volare in Russia per cercare di trattare la liberazione di Brittney Griner, da qualche settimana condannata a 9 anni di carcere per “traffico di droga”. La giocatrice americana è stata colta con una boccetta di olio di cannabis vuota all’aeroporto di Mosca, e da lì utilizzata come asset dalla Russia per ottenere la liberazione di qualche criminale imprigionato negli USA. Per settimane si è parlato di un trafficante di armi come contropartita dello scambio, ma finora non se n’è fatto ancora nulla.

Non si sa con chi parlerà Rodman, quasi sicuramente non con Vladimir Putin, che incontra malvolentieri personalità esterne alla Russia (e a volte anche interne).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.