gabriele procida ea7 milano italiani

EA7 Milano, Gabriele Procida è ancora un obiettivo dell’Olimpia?

Home Serie A News

L’Olimpia EA7 Milano ha quasi completato il proprio roster ma dobbiamo parlare di Gabriele Procida. In sostanza manca una combo guard (sempre se si riuscirà a piazzare Maodo Lô) e il cambio di Josh Nebo, con Donatas Motiejunas sempre più vicino all’approdo in Lombardia.

C’è da capire la situazione cambio di Shavon Shields e italiani. Dopo il “no” di Awudu Abass, l’unico nome che resta in corsa è quello di Gabriele Procida, che all’Olimpia sarebbe un cambio e all’ALBA Berlino titolare inamovibile. Differenza non da poco per un ragazzo che sogna una chiamata dagli Utah Jazz che sono stati di Simone Fontecchio. Procida nel caso sarebbe anche il sesto italiano del roster, permettendo a Guglielmo Caruso di andare a giocare a Brescia.

In caso di rifiuto del classe 2002 ex Fortitudo Bologna e Cantù, non ci sarà un vero e proprio cambio per Shavon Shields, con Stefano Tonut, Giordano Bortolani e Giampaolo Ricci pronti a dare minuti di riposo all’americano con passaporto danese e la conferma di Caruso per un’altra stagione, con il rischio di vedere pochissimo il campo, vista l’abbondanza nel reparto lunghi.

Stiamo a vedere se alla fine l’Olimpia EA7 Milano riuscirà a mettere le mani su Gabriele Procida o se tutto rimarrà com’è in questo momento. Noi crediamo la seconda ma nel mercato tutto è possibile.

Leggi anche: Jaylen Brown accusa Nike per essere stato snobbato da Team USA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.