Sanders Tortona

F8: Tortona dà una lezione di basket alla Virtus e vola in finale

Home Serie A Recap

Pronti, via ed è subito sfida a distanza tra Jamarr Sanders e Marco Belinelli che ne segnano 6 a testa. Sanders continua a macinare punti, mentre Bologna si affida a Jaith che fa la voce grossa contro Cain e si porta avanti sul 13-14. Parziale di 8-0 per Tortona con i due ex Pesaro Cain e Filloy che si iscrivono alla partita, mentre l’attacco della Virtus non riesce più a trovare ritmo. Dopo dieci minuti la Bertram è meritatamente avanti 24-18. La coppia Mannion-Sampson soffre i pick and roll tra Filloy e Cannon che sono bravi a trovare ogni volta il pertugio giusto per far muovere il tabellino, mentre dall’altra parte in due minuti segna solo Teodosic. La grande intensità difensiva di Tortona, unita all’alternanza uomo zona, mette in difficoltà l’attacco della Virtus che sprofonda a -17. A interrompere il parziale ci pensano Pajola e Weems, che fanno 38-25 a 5′ dalla pausa lunga. Kyle Weems prova a suonare la carica, ma le triple di Mascolo e Sanders non permettono alle V Nere di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio. Si va a riposo sul 50-41 per Tortona, grazie alla tripla a fil di sirena di Hervey. Due triple di Macura, canestro di Daum e Tortona vola di nuovo sul +17 in avvio di secondo tempo. Pajola e Belinelli provano a scuotere la Virtus, ma l’atteggiamento dei bianconeri è veramente da rivedere. Dominio degli uomini di Ramondino che con Macura e Mascolo fanno 64-46. Weems e Jaiteh sono gli unici a giocare con la consapevolezza che si tratta di una semifinale e non di un’amichevole e provano a far rientrare Bologna. Mascolo, Cannon e Daum fanno letteralmente volare Tortona sul +24. Alla fine del terzo quarto è 80-56 Tortona. Bologna prova l’ultimo, disperato, tentativo di rientrare in partita pressando a tutto campo piegando finalmente le gambe e grazie a Jaiteh, Belinelli e Cordinier si arriva al -13. La difesa della Virtus si fa più cattiva, la partita si spezzetta e i piemontesi muovono il tabellino grazie ai tanti viaggi in lunetta. La Bertram Tortona è in finale di Coppa Italia, battuta 94-82 la Virtus Bologna.

La favola della Bertram continua. I ragazzi di coach Ramondino dominano dall’inizio alla fine contro una Virtus che, per grandissimi tratti di gara, è stata inguardabile. Alla fine sono ben 5 i giocatori in doppia cifra per Tortona: Filloy (18), Mascolo (15), Sanders (16), Daum (12) e Macura (18). Per Bologna vanno in doppia cifra in 4, ma i migliori (comunque non sufficienti) sono Belinelli (18) e Weems (17).

QUI i tabellini completi

QUI le pagelle.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.