wagner germania

Franz Wagner vince la battaglia contro Valanciunas: Germania a punteggio pieno dopo due OT

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Germania – Lituania 107-109

(19-19, 22-27, 24-20, 24-23, 7-7, 11-13)

Germania subito davanti nel primo quarto, Theis segna i primi 5 punti della gara, poi inizia a scaldarsi Franz Wagner. Il giocatore di Orlando, tra i migliori rookie NBA dell’ultima stagione, segna e difende, stoppando di prepotenza Brazdeikis. Dall’altra parte la Lituania si affida a Valanciunas, le due squadre arrivano al 10′ in parità sul 19-19. Per oltre 3′ gli ospiti lituani non trovano il canestro nel secondo periodo, mentre la Germania con Schroder e Obst va a +9. L’inerzia è dalla parte dei tedeschi e, nonostante i tentativi di Valanciunas e Kuzminskas, Wagner sembra inarrestabile, infilando diversi canestri consecutivi per il 41-46 che porta all’intervallo.

Nel terzo quarto una schiacciata di Wagner (20° punto della sua giornata) accende subito la Germania, che trema solo a metà della frazione quando Grigonis segna la tripla del -3 e Valanciunas con due liberi fa -1. Weiler-Babb e Schroder danno respiro alla formazione teutonica, ma Brazdeikis sul finale di quarto infila la tripla del pareggio. Una tripla di Maodo Lo e una schiacciata di Jokubaitis chiudono il quarto sul 65-66. Un Sabonis non brillantissimo oggi segna i punti del sorpasso lituano in apertura del quarto periodo, rispondo ancora Wagner e Obst da tre punti con la Germania che sembra resistere portandosi sul +7 firmato da Schroder. Il playmaker e Franz Wagner sembrano impossibili da fermare, ma a 2′ dalla fine qualcosa si spegne nei tedeschi. Grigonis e 4 punti di Valanciunas grazie a rimbalzi offensivi regalano alla Lituania la nuova parità a quota 89 con 7” da giocare. Schroder decreta l’OT sbagliando il tiro della vittoria.

Nel supplementare la Lituania dà l’illusione di avere qualcosa in più portandosi subito a +4. Tanti errori da una parte e dall’altra, con la Germania sempre a -3: alla fine Schroder segna un canestro dei suoi subendo fallo e pareggia col libero, sull’ultimo possesso lituano Grigonis commette fallo in attacco, mentre un errore sulla sirena di Wagner porta le squadre al secondo OT. Voigtmann e Schroder fanno subito +5 in apertura di secondo tempo supplementare, Grigonis, Brazdeikis e Valanciunas riportano la loro squadra a -1. La palla a questo punto arriva nelle mani di Lo per due volte: il tedesco ne tira fuori due triple che fanno esplodere il palazzetto di Colonia e lanciano la Germania verso la vittoria. Le triple sbagliate da Grigonis e Brazdeikis fanno il resto: una partita bellissima si conclude 107-109.

Lituania: Zukauskas, Brazdeikis 12, Sabonis 13, Jokubaitis 7, Echodas 3, Valanciunas 34 (+14 rimbalzi e 5 assist) Kuzminskas 11, Zemaitis NE, Giedraitis, Grigonis 17, Lekavicius 4, Butkevicius 6.

Germania: Schroder 25 (+8 assist), Wagner 32 (+8 rimbalzi), Lo 21, Giffey 4, Voigtmann 3, Theis 11, Wohlfarth-Botterman, Hollatz NE, Weiler-Babb 2, Thiemann 2, Obst 9, Sengfelder NE.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.