Gaines risolve la gara nel finale, Cantù piazza il colpaccio esterno a Brescia

Serie A Recap

Pallacanestro Brescia – Pallacanestro Cantù 69-74

(18-24; 24-14; 8-19; 19-17)

Cantù risolleva la propria classifica, espugnando il campo di Brescia al termine di una partita condotta a larghi tratti dagli uomini di Piero Bucchi: dopo un primo tempo in cui le compagini si dividono un quarto a testa, Cantù cambia faccia alla gara con un terzo quarto in cui prende un vantaggio importante e poi si appoggia sulle giocate di un immenso Gaines per il colpaccio esterno. 

Pronti e via, Cantù approccia l’incontro con un ottimo avvio (7-0): Chery prova a rispondere per Brescia, ma gli ospiti si dimostrano più cinici nella finalizazzione con un Gaines subito infiammato per il 12-21 dopo 7′. I padroni di casa sbagliano troppo per riuscire a rialzare la testa, con gli ospiti che non forzano la mano sul 18-24 al termine della prima frazione. Il gioco riprende con tanti errori da ambo i lati: Brescia continua a litigare con la retina, mentre gli errori in fase di impostazione dei ragazzi di coach Bucchi precludono agli ospiti la possibilità di scappare. Vitali prova a dare una scossa alla Leonessa guidando un 9-0 di parziale: i brianzoli rimettono le cose in pari, ma l’appoggio di Kalinoski spinge Brescia avanti sul 42-38 all’intervallo.

All’uscita dagli spogliatoi, i ritmi della gara restano bassi con le compagini che faticano ad imbastire una pallacanestro pulita e costante: Cantù però ancora una volta si dimostra più efficiente e risale con un 45-51 che spinge Buscaglia al timeout. I padroni di casa non riescono a segnare e gli ospiti ne approfittano per allargare la maniglia sul 50-57 che precede l’ultima frazione. Gli uomini di Buscaglia approcciano l’ultimo periodo con maggiore convinzione, ma ancora manca quel pizzico di cinismo e lucidità per prendere vantaggio e Pecchia ne approfitta per far respirare i suoi (56-61). Brescia cerca di riaccorciare, ma Gaines tira fuori i colpi da campione e decide il finale in volata per il 69-74 finale.

BRESCIA: Bertini ne, Vitali 14, Parrillo ne, Chery 9, Bortolani 4, Wilson 2, Willis 2, Crawford 9, Burns 9, Kalinoski 10, Moss 2, Sacchetti 8

CANTU‘: Gaines 28, Thomas, Smith 19, Procida 3, Leunen 7, La Torre ne, Lanzi ne, Johnson, Bayehe 6, Baparapè ne, Pecchia 11, Radic

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.