Alessandro Gentile in layup

Gentile e Kell tornano a far sorridere Varese: Trieste è sconfitta all’Allianz Dome

Home Serie A Recap

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – OPENJOBMETS VARESE 70 – 86

(15-22; 21-21; 23_16; 11-27)

All’Allianz Dome di Trieste i padroni di casa dell’Allianz affrontavano la Pallacanestro Varese nell’ultimo incontro valido per la giornata numero otto della LBA Serie A. Alla fine a spuntarla sono stati gli ospiti, autori di una grande partita, nonostante le assenze di Wilson, Caruso ed Egbunu, che fermano la corsa di Trieste e ritrovano il successo in campionato dopo sei sconfitte di fila. Kell (24 punti e 8 rimbalzi) e Gentile (23 punti e 7 rimbalzi) sono i mattatori del match, mentre non bastano alla compagine casalinga i 20 punti di Fernandez per portare a casa la partita. Di seguito il resoconto completo della gara.

Varese sblocca asubito il match con Sorokas e Gentile, portandosi subito sul 6-0. Trieste, invece, fatica e il solo Grazulis non basta. Jones e compagni, infatti, non si fermano e la Openjobmetis trova anche il +7. Banks e i suoi tentato la rimonta, ma Varese fa buona guardia in difesa e poi con due bombe in fila di Kell allunga addirittura a +11. Solo alla fine quarto l’Allianz riesce a riportarsi sotto grazie a Mian e Fernandez, ma De Nicolao allo scadere insacca il 15-22 che chiude il periodo. Nel secondo quarto Jones segna subito il +9 per gli ospiti. Fernandez, però, non ci sta e con cinque punti in fila porta Trieste sul 20-24. L’Openjobmetis allora reagisce con Sorokas e Beane trovando nuovamente il +9. Delia e Sanders ci provano spingendo i padroni di casa a soli due punti dagli ospiti, ma Kell e compagni amministrano e poi ritornano avanti con Gentile, che infila il 36-43 allo scadere del primo tempo.

Al rientro sul parquet Mian e e Grazulis fanno subito 5-0 di parziale per Trieste, ma Gentile risponde presente e tiene a +4 la Openjobmetis. Tocca allora allora ancora a Grazulis e poi a Sanders portare i padroni di casa al pareggio (49-49). L’equilibrio tra le due compagini continua così fino a quando Fernandez infila la tripla del 52-51, ma Sorokas risponde presente per il +1 varesino. Il parziale di 4-0 infilato da Sanders e Fernandez vale poi il +4 dell’Allianz, a cui però Kell e compagni rispondono per il nuovo pareggio, che permane anche al termine del quarto (59-59). Nell’ultimo periodo il match continua a viaggiare sui binari dell’equlibrio, con Gentile e Sanders subito a segno. Tocca allora a Beane e Sorokas riportare avanti fino al +6 Varese. Banks ci prova, ma la Openjobmetis allunga ancora il distacco, restando avanti fino al termine. Infatti il parziale di 11-4, nei minuti finali, taglia letteralmente le gambe a Trieste e significa seconda vittoria in campionato per gli ospiti. La gara termina così 70-86.

TABELLINI

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Banks 6, Sanders 9, Fernandez 20, Konate 4, Longo NE, Deangeli 0, Mian 5, Delia 12, Cavaliero 0, Campogrande 1, Grazulis 9, Lever 4; RIMBALZI: 33 (Konate 7); ASSIST: 14 (Sanders, Fernandez, Delia 3);

Coach: Franco Ciani

OPENJOBMETS VARESE: Kell 24, Gentile 23, Amato NE, Beane 13, Sorokas 16, De Nicolao 3, Virginio 0, Ferrero 0, Jones 7, Bottelli NE, Frangos NE; RIMBALZI: 43 (Sorokas 11); ASSIST: 8 (Gentile 5);

Coach: Adriano Vertemati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.