Grigonis sulla sirena manda in estasi lo Zalgiris, Bayern che cede al fotofinish

Coppe Europee Eurolega Home

ZALGIRIS KAUNAS – BAYERN MONACO 74-73

(22-16; 18-19; 16-16; 18-22)

Un canestro di Grigonis a un secondo dal termine consegna allo Zalgiris un grandissimo successo sul Bayern di Trinchieri, al termine di una partita equilibrata per tutti i 40′, fatta soprattutto di sorpassi e controsorpassi in un concitato finale. Inizio di marca lituana, Grigonis e Rubit mettono subito la freccia sul +8, Reynolds prova ad accorciare per i bavaresi ma i padroni di casa si portano sul +10 confermando il predominio del campo. Le triple di Zipser danno fiato al Monaco, così nel finale di tempo le squadre di equivalgono per il 40-35 di metà gara. Johnson e Walkup aprono la ripresa, ma lo Zalgiris resta sempre avanti di 5-6 punti, Lekavicius prova a tirare la mazzata, ma il cuore dei biancorossi è duro a morire, Zipser e Baldwin replicano e al suono della terza sirena è 56-51 Zalgiris. L’ultimo quarto si apre col 6-0 bavarese che vale il sorpasso, infuocando così il finale di match; Grigonis ed Hayes replicano immediatamente per il nuovo +5, ma due bombe in 10″ di Weiler-Babb segnano il 66-65 Bayern. La girandola non si ferma, Grigonis indemoniato rimette 5 punti tra le compagini, ma Seeley prima e un 2+1 di Weiler-Babb a 4″ sembra segnare la fine. Ma Grigonis oggi è il re di Kaunas, rimessa immediata, tiro canestro e vittoria Zalgiris. Lituani che salgono a 9 vittorie, Bayern che resta comunque nelle vette alte con 10 vittorie.

ZALGIRIS: Grigonis 22, Milaknis 11, Rubit 9

BAYERN: Reynolds 17, Weiler-Babb 16, Zipser 14

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.