I Boston Celtics piangono la morte della bandiera K.C. Jones

Home NBA News

Non sarà un Natale felice in casa Boston Celtics, indipendentemente dall’esito della gara contro i Brooklyn Nets: i biancoverdi piangono infatti la morte, arrivata proprio il 25 dicembre, di una delle bandiere della squadra negli anni ’50 e ’60, K.C. Jones.

Jones aveva 88 anni ed era stato giocatore dei Celtics per tutta la carriera, dal 1958 al 1967, vincendo 8 titoli in 9 anni, tutti consecutivi. Per l’ex giocatore in totale 12 anelli di campione NBA, 8 come detto da giocatore di Boston, 2 come assistant coach, uno ai Lakers e uno sempre ai Celtics, e infine 2 da head coach in biancoverde nel 1984 e nel 1986. Jones vinse anche 2 titoli NCAA al college, in coppia col suo futuro compagno di squadra a Boston, Bill Russell, e una medaglia d’oro alle Olimpiadi del 1956.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.