dinwiddie

I Brooklyn Nets cercheranno di cedere Spencer Dinwiddie prima della deadline

Home NBA News

In questa stagione, Spencer Dinwiddie ha giocato solo 3 partite e questo numero non è destinato ad aumentare visto l’infortunio al crociato, con parziale rottura del legamento, che il giocatore ha subito lo scorso dicembre. Nonostante non sia utilizzabile quest’anno, Dinwiddie potrebbe lasciare i Brooklyn Nets prima della deadline del 25 marzo visto che molto probabilmente sfrutterà la Player Option sulla prossima stagione, non avendo garanzie di trovare un contratto più remunerativo dell’attuale visto il grave infortunio.

Dinwiddie è un esubero per i Nets, che dopo il suo infortunio hanno ottenuto James Harden e proveranno a cederlo per aggiungere altri pezzi che completerebbero il puzzle di Steve Nash per la cavalcata verso le Finals. Secondo Ian Begley, tra le squadre interessate al veterano ci saranno i Detroit Pistons, che non hanno certo fretta di vincere partite in questa stagione e potrebbero “aspettare” Dinwiddie il prossimo anno, data anche la partenza di un giocatore-chiave nel ruolo di point guard come Derrick Rose.

Dinwiddie l’anno scorso, giocato quasi del tutto da titolare grazie all’assenza di Kyrie Irving, aveva mantenuto 20.6 punti e 6.8 assist di media con Brooklyn.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.