Mikal Bridges USA Canada knicks

I Knicks prendono Mikal Bridges in una TRADE SCHOCK con Nets e Rockets

Home NBA News

Con uno scioccante colpo di scena a meno di 24 ore dal Draft NBA 2024, i Brooklyn Nets hanno ceduto Mikal Bridges ai New York Knicks in cambio di numerose scelte al draft e dell’ala veterana Bojan Bogdanovic, secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN. I Knicks invieranno quattro prime scelte non protette, una prima scelta protetta dai Milwaukee Bucks, uno scambio di prime scelte non protette e una seconda scelta.

I Nets riceveranno dai Knicks quattro scelte al primo giro non protette nel 2025, 2027, 2029 e 2031, oltre a una scelta al primo giro del 2025 dai Bucks con protezione dalla top-four. I New York Knicks invieranno a Brooklyn anche una scelta non protetta del 2028 e una scelta di secondo giro del 2025, oltre a Bogdanovic, per Mikal Bridges.

Oltre a questo scambio con i Knicks, i Nets stanno finalizzando un altro scambio con gli Houston Rockets che prevede numerose scelte. L’affare include diverse scelte che Brooklyn aveva inizialmente ceduto quando aveva acquistato James Harden da Houston nel 2021. Non solo i Nets invieranno ai Rockets la prima scelta del 2027 dei Phoenix Suns per riavere la loro prima scelta del 2026, ma Houston acquisterà anche il diritto di scambiare la propria prima scelta del 2025 o quella degli Oklahoma City Thunder con la prima scelta del 2025 dei Suns tramite Brooklyn.

Riassumendo:

  • NYK riceve: Mikal Bridges
  • BKN riceve: Bojan Bogdanovic, le scelte del primo turno non protette 2025, 2027, 2029 e 2031, una prima scelta 2025 (via Bucks), un pick swap nel 2028, una scelta del secondo turno 2025 e una del secondo turno 2026.

Nel secondo scambio tra Nets e Rockets invece:

  • HOU riceve: un pick swap nel 2025 (tra la propria scelta e quella dei Suns), una scelta del primo turno 2027 (via Suns), una prima scelta 2029 e un pick swap 2029.
  • BKN riceve: un pick swap nel 2025 (quello che avevano ceduto per Harden a suo tempo), una scelta del primo turno 2026 (la propria, sempre ceduta nella trade per Harden).

 

Leggi anche: Italbasket, Pozzecco: “Legame con la maglia azzurra commovente”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.