Il muro difensivo di Napoli espugna il PalaCarnera

Serie A2 Recap

Apu OWW Udine – GeVi Napoli 64-71

(14-17; 17-18; 18-14; 15-22)

Iannuzzi

La partita è molto equilibrata da subito: Napoli prende il primo vantaggio, ma Antonutti risponde con due canestri da tre punti. La coppia Iannuzzi-Zerini mette in seria difficoltà i bianconeri, sia in attacco (8 punti in due), che in difesa: Napoli costringe Udine a tirare 2/11 da due punti, ma i friulani grazie al 4 su 8 da tre restano a contatto. La tripla di Mobio riporta in parità il risultato sul 17-17, gli avversari però costruiscono un parziale di 0-9 provando un primo allungo.
Coach Boniciolli opta per la zona 3-2 per rientrare in gara: dal +6 gli ospiti con due triple di Monaldi si portano fino al +10, massimo vantaggio fino a questo momento. Prima dell’intervallo però Johnson torna a segnare dall’arco e la tripla di Amato vale il 31 a 35 prima della pausa lunga.

Udine apre il terzo quarto con un mini-parziale di 6-2 trascinata dal duo Johnson-Antonutti con il risultato in parità a quota 35. Italiano dall’arco firma il controsorpasso dopo il canestro di Mayo, ma Napoli riporta in equilibrio la gara sul 49-49 dopo il canestro di Iannuzzi e la tripla di un Monaldi infallibile dall’arco (3 su 3 da tre fino a questo momento). Gli ospiti prendono il comando della gara e provano la fuga con i canestri da tre punti di Zerini e Uglietti, che dall’altra parte del campo annulla praticamente Johnson.
Sul punteggio di 53-57 è ancora Monaldi a segnare dall’arco: Udine reagisce con Mobio e Amato, che realizzano 4 punti e riportano i friulani fino al -3. Nei minuti finali però Napoli ferma la produzione offensiva avversaria e la coppia Mayo-Parks riporta addirittura sul +10 Napoli che vince la partita.

 

Tabellini

Udine: Johnson 14, Deangeli 4, Amato 10, Schina, Antonutti 8, Mobio 7, Foulland 12, Nobile 2, Pellegrino 4, Italiano 3, Giuri n.e., Agbara n.e. All: Matteo Boniciolli

Napoli: Zerini 8, Iannuzzi 14, Parks 14, Sandri, Marini 2, Mayo 10, Uglietti 9, Monaldi 14, Klacar n.e., Cannavina n.e. All: Pino Sacripanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.