Il Panathinaikos in mano alle bandiere: Diamantidis e Alvertis gestiranno il club fino alla vendita

Coppe Europee Eurolega Home

Da qualche settimana il Panathinaikos è stato messo in vendita dal suo patron, Dimitris Giannakopoulos, per una cifra che si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Non sarà un’opera facile venderlo in una situazione del genere, di crisi economica per tutto il mondo. Ad aggiungere problemi ci aveva pensato l’ormai ex presidente Manos Papadopoulos, che nelle scorse ore aveva deciso di lasciare i biancoverdi per lo Zenit San Pietroburgo.

Poco fa però il Pana ha annunciato un nuovo corso, nel segno di due bandiere storiche: sia Dimitris Diamantidis che Fragiskos Alvertis si occuperanno della gestione del club fino al momento della vendita, entrando in dirigenza insieme a Takis Triantopoulos. Diamantidis, della cui figura si parlava anche settimana scorsa, non ha bisogno di molte presentazioni: è probabilmente il più iconico giocatore della storia del club, vincitore di 3 Eurolega. Alvertis ha giocato con il Pana la bellezza di 19 stagioni consecutive, dal 1990 al 2009, vincendo l’Eurolega per 5 volte, il campionato greco per 11 e la Coppa di Grecia per 8. Nel finale della stagione 2013-14 era stato anche nominato allenatore del club, vincendo il campionato.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.