Il supplementare sorride a Treviglio, Frazier stende Ferrara ed è 2-0 BCC

Serie A2 News Recap

TREVIGLIO – FERRARA 88-86 dts

(13-15; 20-21; 19-14; 18-20; 18-16)

Una gara2 thrilling al PalaFacchetti dove la BCC Treviglio bissa il successo di gara1 vincendo una vera e propria battaglia al supplementare, dopo che nei 40 minuti nessuna delle squadre aveva avuto più di 5 punti di vantaggio. Ferrara gioca bene nel primo tempo, perde smalto nella ripresa ma è brava nel finale a recuperarla con una prodezza di Panni (che per questione di centimetri non vale la vittoria). Poi nel supplementare un superlativo Frazier e Nikolic guidano gli orobici al vantaggio decisivo, con Ferrara che cede. Per la BCC oltre ai due stranieri ottima prestazione di Lupusor, mentre per la Kleb un positivo Bertone e finchè è stato in campo prima di infortunarsi il solito super Aj Pacher. Venerdì è tempo di gara3, Treviglio male che vada si è guadagnata il diritto di gara5 sul proprio campo.

Inizio di match brutto e pieno di errori, BCC che in attacco sbaglia praticamente ogni tiro, mentre per Ferrara una fiammata di Pacher è l’unica cosa da segnalari, con gli emiliani avanti 7-2 dopo 5′ di gioco e conseguente timeout di Zambelli; Nikolic esce bene con la tripla, Pepe impatta a quota 7 ma la gara rimane sporca e piena di errori. Nel finale Lupusor e Baldassare si scambiano un paio di triple, poi Panni dalla lunetta fissa sul 15-13 il primo quarto. BCC che parte benissimo con Lupusor protagonista, 7-0 di parziale per il +5, poi Zambelli prende un tecnico per proteste e Ferrara ne approfitta con Pacher riportandosi sotto 19-22; Ferrara riacquista fiducia, Fantoni da sotto trova il sorpasso, ma poi Frazier risponde con la tripla del controsorpasso per il nuovo +1 Treviglio. Pacher nel pitturato comanda, Ferrara torna avanti di 3 punti ma Pepe da 9 metri impatta nuovamente, poi altro lampo di Ferrara con Baldassarre che allunga sul +5, ma Nikolic all’ultimo tiro appoggia dai 3 metri e si va al riposo con la Kleb avanti 36-33. Baldassarre apre la ripresa, risponde Frazier ma Panni dopo un primo tempo silente si attiva e porta i suoi sul +5 con un canestro dei suoi; Treviglio però è nel match, Frazier e Pepe ritrovano la parità a quota 44, ma la Kleb ancora una volta trova il 5-0 di parziale grazie a Bertone e sul 45-50 Zambelli ferma il gioco per parlarci su. BCC che esce magistralmente dal timeout, Frazier produce un personale 7-0 che ribalta la situazione obbligando Leka al controminuto, poi nell’ultima azione nessuna delle compagini realizza e Treviglio chiude sul 52-50 il terzo quarto. Panni-Bertone aprono con un 5-0 rapidissimo e nuovo vantaggio estense, Treviglio non si scompone e impatta a quota 59 con la tripla in uscita di Pepe, col match tesissimo e combattutissimo. Reati dalla lunetta porta avanti i padroni di casa sul +2, Bertone replica con la stessa moneta e si è nuovamente in parità a 2.30″ dal termine. Dopo oltre un minuto senza canestri è Nikolic con un bellissimo jump dai 5 metri che vale il 65-63 a sbloccare la situazione, con Leka che spende il suo secondo timeout; Ferrara esce ottimamente con un’azione costruita che porta alla tripla di Bertone, ma ancora Nikolic risponde dall’angolo con una tripla che fa esplodere la panchina orobica. Più 2 BCC a 32″, Ferrara rischia di perdere la palla ma Panni con una intelligentissima giocata trova il lay-up che vale la parità a quota 68. Zambelli chiama il timeout a 18″, Bertone commette fallo immediato e Frazier dalla lunetta fa 2/2 , ma ancora Panni trova una clamorosa giocata che vale il pareggio e forza così i supplementari. Super partenza di Frazier, due bombe in un amen, poi Vencato risponde in entrata ma Reati dalla lunetta trova i liberi dell’80-74, ma Ferrara non demorde, Baldassarre appoggia il meno 3 quando mancano esattamente 2′ di gioco; Nikolic in entrata segna il nuovo +5, Fantoni butta via due liberi ma Vencato è bravo a concretizzare il rimbalzo con l’appoggio al tabellone per il 79-82. Frazier si fa stoppare la conclusione, Panni subisce fallo e dalla lunetta segna il meno 1 a 42″ dal termine. Ferrara recupera palla ma Bertone fallisce l’entrata a canestro, poi Reati subisce fallo e Leka prende un tecnico per proteste a 20″ dalla fine; BCC che concretizza tutti e 3 i liberi per l’85-81, Bertone sbaglia la bomba, Nikolic concretizza un solo libero e Zampini dall’altra parte fa 2/2 per l’83-86 a 6″ dalla conclusione. Nikolic ancora dalla lunetta fa 2/2, la tripla finale di Zampini serve solo a fissare il punteggio sull’88-86 con cui Treviglio vince e vola sul 2-0 nella serie.

TREVIGLIO: Sarto, Nikolic 21, Reati 6, Bogliardi 2, Manenti, Ancellotti 5, Frazier 29, Pepe 13, Lupusor 10

FERRARA: Pacher 14, Vencato 12, Basso, Fantoni 11, Dellosto, Baldassarre 13, Ugolini, Zampini 5, Panni 15, Bertone 16, Filoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.