Italia EuroBasket

Italbasket out: recupera, sogna e sciupa, va la Francia in semifinale

Eurobasket 2022 Nazionali

FRANCIA  93 – ITALIA 85 dts

(27-20; 11-11; 18-31; 21-15; 16-8)

L’Italbasket saluta Eurobasket2022 con qualche rimpianto, soprattutto dopo una gara contro la Francia che stava per regalare grandi aspettative. Dopo un avvio incerto, dovuto anche alle grandi percentuali da 3 dei francesi, il grande sprint del finale di terzo quarto aveva fatto sognare i tifosi azzurri, con recupero e sorpasso. La concretezza del quarto periodo aveva dimostrato il coraggio di respingere l’attacco di Gobert e compagni ma gli ultimi dettagli hanno punito in modo crudele una squadra molto coesa.

Avvio di gara a favore della Francia che approfitta di una difesa azzurra non impeccabile e di un ottimo Fourier che sigla l’11-3. Il time-out di Pozzecco riordina le idee ai suoi che trovano in Spissu e Fontecchio le principali armi offensive. Rispondono le percentuali dall’arco quasi impeccabili della Francia con Yabusele, Luwawu-Cabarrot e Heurtel. L’Italbasket ha nuova linfa dalla pressione difensiva di Pajola che permette per due volte a Datome di segnare il 27-20 che chiude il primo quarto.

Heurtel e Luwawu-Cabarrot hanno una precisione irreale dal 6,75 che regala il +11 alla Francia. È ancora Fontecchio a tenere in gara l’Italia che rimette in moto il suo attacco anche grazie a Spissu e Polonara. Yabusele continua a punire ogni minima disattenzione della difesa azzurra, poi Gobert vola in contropiede. Melli finalmente si accende con una schiacciata ma gli errori finali non muovo il punteggio che resta 38-31 alla fine del secondo quarto.

Nella ripresa Gobert e Yabusele continuano a fare la voce grossa contro l’Italbasket che non riesce a trovare continuità in attacco e scivola fino al -10. I soliti Fontecchio e Spissu riaprono le possibilità azzurre. Melli lavora benissimo nel pitturato contro Fall, recuperando un punto dopo l’altro. Fournier prova a ricacciare indietro la squadra di Pozzecco ma capitan Datome è precisissimo dall’arco e piazza due bombe pesanti che  riportano l’Italia a -1. Sul finale di terzo quarto, la freschezza di Mannion spiazza la difesa francese, segnando 2 canestri e fornendo a Polonara l’assist con cui l’Italia sorpassa. Il terzo periodo finisce 56-62

Ricci allunga ancora ma Heurtel e Gobert cancellano tutto, rispondendo a Spissu. Fontecchio continua a macinare canestri ma Fournier è chirurgico. Spissu tiene avanti l’Italia di 2 lunghezze anche se ora la Francia trova il contributo di Tarpey che si fa trovare su ogni pallone. Fontecchio si guadagna un fallo a 16” dal termine con il punteggio sul 75-77 ma fa 0/2. Heurtel buca l’area azzurra pareggiando, poi l’Italbasket non manca di pochissimo la vittoria allo scadere. È overtime sul 77-77.

L’inerzia è dalla parte dei francesi che continuano ad affidarsi ai guizzi di Heurtel. Spissu piazza un’altra tripla e Melli continua a lottare nel pitturato, tenendo a galla i suoi. Nello scontro con Gobert, però, lo stesso Melli viene sanzionato del quinto fallo e la Francia tocca il +4. La squadra di Collet ne approfitta per pressare sull’attacco dell’Italbasket a cui manca la lucidità dei minuti precedenti. Termina 93-85 con la Francia che vola in semifinale e l’Italia che saluta Eurobasket 22.

TABELLINI

FRANCIA: Okobo , M’Baye , Luwawu-Cabarrot 13, Heurtel 20, Yabusele 15, Fournier 17, Maledon n.e., Poirier , Albicy , Tarpey 8, Gobert 19, Fall 1. Coach Collet

ITALIA: Spissu 21, Mannion 4, Biligha , Tonut 4, Melli 10, Fontecchio 21, Tessitori n.e., Ricci 4, Baldasso n.e.,  Polonara 9, Pajola , Datome 12. Coach Pozzecco.

Clicca qui per il boxscore completo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.