Italiani in Erasmus #1: Polonara e Hackett tengono alta la bandiera, bene Canka, i “tedeschi” colpiti dai rinvii

Focus Home Rubriche

In questa stagione sono ben 10 gli italiani che hanno scelto l’estero: chi a livello di Eurolega, come Achille Polonara, Daniel Hackett, Diego Flaccadori e Simone Fontecchio, chi in EuroCup, come Michele Vitali, e chi senza alcuna coppa, come Alessandro Gentile. Ogni lunedì faremo un resoconto della settimana degli italiani che militano all’estero (NBA esclusa) e seguiremo le gesta dei ragazzi che hanno scelto, per vari motivi, un anno (o più di uno) di… Erasmus.

In Spagna, Achille Polonara si sta ritagliando un ruolo sempre maggiore col Baskonia, a suon di prestazioni. Dopo il career-high di settimana scorsa in Eurolega, PolonAir ha replicato con un’altra ottima gara in campionato (la gara di EL contro l’Alba Berlino è stata rinviata): per l’italiano 14 punti e 8 rimbalzi con 7/11 al tiro in 30′ nella sconfitta di 1 contro Badalona. Bene anche Alessandro Gentile in Liga, nonostante la disfatta del suo Estudiantes nel derby col Real Madrid perso 93-77: per l’ex capitano di Milano 13 punti e 6 rimbalzi in 21′, quarta partita su cinque in doppia cifra da quando è tornato in Spagna.

Il campionato tedesco inizierà soltanto a novembre, ma nel frattempo le formazioni teutoniche stanno disputando le coppe: solo 1′ di gioco, con 0 punti, per Diego Flaccadori in Eurolega nel successo sull’Olympiacos del Bayern Monaco. L’Alba Berlino di Simone Fontecchio, a causa dei troppi casi di Covid-19, ha visto come detto rinviata la partita di EL contro il Baskonia, e lo stesso è accaduto con quella di settimana prossima contro Milano. Michele Vitali esordirà domani, in Champions League, con la maglia di Bamberg nella sfida “italiana” alla Fortitudo Bologna.

Daniel Hackett ha letteralmente dominato la partita, persa però dal suo CSKA Mosca, di Eurolega contro la Stella Rossa: 29 punti, miglior marcatore, 5 rimbalzi, 3 assist e 6/8 da tre punti. L’esordio stagionale in VTB League sarà questa settimana contro l’Enisey. Ottima gara anche per Abramo Canka, classe 2002 della Lokomotiv Kuban in prestito però al BC Nevėžis, in Lituania: alla seconda partita in campionato ha fatto registrare 11 punti, 3 rimbalzi e 3 assist nella vittoria sul Siauliai.

Infine da segnalare il cambio di squadra di Amedeo Della Valle, che è passato da Gran Canaria al Buducnost, col quale questa settimana esordirà in EuroCup. Nessun minuto per i due giovanissimi Sasha Grant e Matteo Spagnolo, rispettivamente con Bayern Monaco e Real Madrid.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.