zubac

Ivica Zubac ha giocato una gara (quasi) storica contro Indiana

Home NBA News

Senza Paul George e Kawhi Leonard, i Los Angeles Clippers sono comunque riusciti a vincere 114-100 contro gli Indiana Pacers ieri sera. Merito soprattutto di un sorprendente Ivica Zubac. Il centro croato, non certo uno scorer, ha realizzato 31 punti ed ha aggiunto ben 29 rimbalzi. Una doppia-doppia monstre, nonostante i problemi di falli (Zubac alla fine è uscito con 6 falli).

Per un solo rimbalzo, Zubac non è diventato il primo giocatore della storia dei Clippers a chiudere una partita da 30+30, qualcosa riuscito solo a 11 giocatori nella storia NBA (l’ultimo Dwight Howard nel 2018). Il lungo dei Clippers è però diventato il primo giocatore dal 2004 a totalizzare in una gara almeno 30 punti e almeno 25 rimbalzi, tirando con l’80% dal campo. Nel 2004 ci riuscì Shaquille O’Neal. Zubac ha tirato 14/17 dal campo e 3/3 ai liberi.

Tra le altre cose, Zubac ha catturato 12 dei 29 rimbalzi in fase offensiva, secondo miglior risultato della storia dei Clippers (al primo posto Michael Cage con 14 rimbalzi offensivi nel 1987).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.