Jaden Ivey: “Grato di essere dove sono adesso. Wembanyama sarà un grande dominatore nei prossimi anni”

Giovanili Home

Tanta voglia di dominare, atletismo super e tiro ancora in costruzione: Jaden Ivey ha ben chiaro il proprio arsenale e gli obiettivi da raggiungere e ora è fresco campione del mondo U19, oltre ad essere stato inserito nel miglior quintetto della manifestazione. Nella baldoria dei festeggiamenti siamo riusciti a raggiungerlo, felice come non mai per l’oro conquistato:

“E’ fantastico! Sono veramente grato di essere dove sono adesso, sono lieto di avere attorno a me dei compagni che mi hanno messo in condizione di giocare bene. Ci siamo fidati l’uno dell’altro lungo il torneo, questa settimana siamo migliorati spendendo dei bei momenti insieme. Ora immagino che tutti siano contenti di aver avuto questa opportunità: questo è per il nostro paese, questo è per quello che rappresentiamo.”

Il cambio di passo avuto nell’ultimo quarto e la voglia di dominare rispecchiano perfettamente il gioco del prodotto di Purdue University:

“Volevamo a tutti i costi la vittoria. La Francia è una grande squadra, hanno messo in piedi la miglior gara possibile; noi abbiamo deciso di metterci l’orgoglio e di emergere, in questo modo è diventato più facile trovare la forza per arrivare fino alla fine e vincere.”

Le impressioni su Victor Wembanyama e la sua possibile rivalità nei prossimi anni contro il compagno di nazionale Chet Holmgren:

“E’ dominante. Sarà un grande dominatore per i prossimi anni, è davvero difficile marcarlo. Le sue abilità sono già chiare alla sua età. La sfida contro Chet? E’ una questione d’orgoglio, in qualunque modo e in qualunque momento si sfideranno vincerà chi lo vorrà di più.”

Il futuro di Ivey? Tanta voglia di migliorare nel suo anno da sophomore con i Boilmakers:

C’è tanta motivazione per il mio prossimo anno. Me ne torno a casa con questo bell’oro e tutti impazziranno. Questo è il miglior gioco del mondo ed è importante prendere il meglio da ogni sfida.

 

IMMAGINE IN EVIDENZA: fiba.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.