harden

James Harden considererà il ritorno a Houston in estate

Home NBA News

James Harden, dopo aver lasciato gli Houston Rockets a fine 2020, non ha mai trovato una situazione dove tornare l’MVP che fu nella stagione 2017-18. A Brooklyn tutto è andato in malo modo, fino alla cessione l’anno scorso ai Philadelphia 76ers. Nei Playoff 2022 però Harden ha deluso, e anche se in questa stagione le cose per ora stanno andando bene (la squadra ha un record di 19-12) in estate il Barba sarà free agent.

La scorsa estate Harden ha firmato un biennale con Philadelphia, rinunciando a una ampia fetta di stipendio per consentire di migliorare la squadra, ad esempio firmando PJ Tucker. Ma la prossima stagione del contratto del Barba sarà una Player Option che potrebbe renderlo free agent in estate, se decidesse di declinarla. La Player Option ha un valore di 35.6 milioni di dollari, quindi Harden potrebbe facilmente guadagnare di più altrove.

Secondo Adrian Wojnarowski, James Harden considererà un ritorno a Houston nei prossimi mesi. In Texas troverebbe una squadra completamente diversa da quella che ha lasciato qualche anno fa, molto più giovane con profili interessanti come Jalen Green ed Alperen Sengun. E magari anche Victor Wembanyama, visto che i Rockets attualmente sono ultimi ad Ovest con un record di 9-20 e potrebbero avere la prima chiamata assoluta al prossimo Draft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.