chris paul kanye

Kanye West accusa Chris Paul di una tresca con Kim Kardashian, poi viene bannato

Home NBA News

È stata l’ennesima notte di follia su Twitter per Kanye West, forse l’ultima. Il rapper è stato bannato dal social network ora di proprietà di Elon Musk per le solite esternazioni sopra le righe, alcune esplicitamente anti-semite. Tra i tanti tweet, uno però interessa il mondo NBA e fortunatamente non ha nulla a che vedere con le discriminazioni. Kanye ha all’improvviso accusato Chris Paul di aver avuto una tresca con la sua ex moglie, Kim Kardashian.

“Ho beccato questo tipo con Kim” ha scritto Kanye West, prima di augurare buonanotte, consapevole probabilmente che da lì a poco sarebbe stato eliminato dalla piattaforma.

West negli ultimi mesi, da quando è stato lasciato da Kim Kardashian, ha sviluppato una vera ossessione per l’ex moglie. Numerosi sono stati i suoi commenti pubblici a riguardo, alcuni dei quali particolarmente violenti per le relazioni che la donna sta intraprendendo dopo la loro separazione. Kanye West è finito nell’occhio del ciclone nelle ultime settimane per alcuni commenti anti-semiti, che non si è mai rimangiato e per i quali non si è mai scusato. Anzi, l’artista su Twitter rivendica queste sue posizioni e spesso chiama in causa personaggi che poco c’entrano con la sua situazione, come Shaquille O’Neal.

Kanye è affetto da bipolarismo, per questo motivo spesso ha comportamenti fuori dal normale e impetuosi scatti d’ira, anche se sembra che fino ad ora non abbia trovato l’aiuto che gli servirebbe.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.