kevin porter jr

Kevin Porter Jr nella storia NBA con una prestazione assurda contro i Bucks

Home NBA News

Kevin Porter Jr era arrivato in sordina agli Houston Rockets durante questa stagione, via trade da Cleveland che se ne voleva liberare per motivi comportamentali. È proprio questo il problema principale di un talento cristallino, confermato dal fatto che Porter Jr sia stato multato di 50.000 dollari dalla NBA solo due giorni fa per aver violato i protocolli anti-Covid, quando settimana scorsa era andato in uno strip club con alcuni compagni. In quell’occasione era scoppiata una rissa e Sterling Brown ne era uscito parecchio malconcio.

Stanotte Kevin Porter Jr ha giocato la sua miglior partita in questi 2 anni di NBA e una delle migliori di sempre per un giocatore dei Rockets. Il sophomore ha chiuso la sua gara con 50 punti, 11 assist, 5 rimbalzi, 16/26 al tiro e 9/15 da tre punti. Porter Jr è così diventato l’unico giocatore di Houston, oltre a James Harden, a totalizzare almeno 50 punti e almeno 10 assist in una partita.

Oltre a questo, Porter Jr è anche diventato il più giovane giocatore della storia NBA con una doppia-doppia di almeno 50 punti e 10 assist. Il quarto più giovane di sempre a segnare 50 punti dopo Brandon Jennings, LeBron James e Devin Booker.

In questa stagione, in cui ha giocato solo 23 partite per motivi appunto disciplinari, Porter Jr sta mantenendo 16.7 punti e 6.4 assist di media.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.