Kyrie Irving si sta isolando da tutti i compagni a parte Tatum?

Home NBA News

E’ stata fin qui una stagione piuttosto nervosa per Kyrie Irving: il playmaker aveva dichiarato a ottobre che avrebbe rinnovato in estate con i Boston Celtics, ma viste le numerose sconfitte e la chimica di squadra quasi inesistente, un mese fa ha cambiato idea, dichiarando di “non dovere un c***o a nessuno” e che del prolungamento se ne sarebbe riparlato a luglio.

I rumors però si susseguono in questi giorni, e anche prima della gara contro Houston, persa, Irving è parso nervoso: al suo arrivo al TD Garden, alle consuete telecamere che lo inquadravano nel tunnel ha sussurrato “Non mi mancherà niente di questa m***a quando mi sarò ritirato”. Ora invece Kevin O’Connor di The Ringer ha parlato di un #11 isolato, che non avrebbe più rapporti stretti con i compagni escluso Jayson Tatum e quindi sarebbe sempre più lontano da Boston vista la free agency estiva. Qualcosa di non troppo diverso da ciò che era successo a Cleveland, visto che dopo la sua dipartita erano circolate delle voci che parlavano proprio di un Irving che non rivolgeva la parola ai compagni negli ultimi mesi ai Cavs.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.