Francia Ungheria

L’Ungheria sfiora la miracolosa rimonta: la Francia vince di misura

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Francia – Ungheria 78-74

(21-17; 21-22; 25-14; 11-21)

Francia – Ungheria è stata una bellissima partita e il risultato è lì a testimoniarlo. Sulla carta sarebbe dovuto essere un confronto tra “Davide e Golia”, ma in realtà così non è stato. I magiari, nettamente inferiori ai francesi, hanno lottato con le unghie e con i denti su ogni pallone e, anche quando si sono trovati sotto di 3-4 possessi, non hanno mai dato l’impressione di poter uscire veramente dalla contesa.

Naturalmente coach Vincent Collet ha centellinato il minutaggio dei propri fenomeni, soprattutto quello di Rudy Gobert ed Even Fournier, oltre a quello di Vincent Poirier. Questo è certamente andato a vantaggio degli ungheresi, che a fine primo tempo erano sotto di solo un possesso pieno, 42 a 39. Mica male concedere solo 42 punti ai francesi in 20 minuti, ma ancora meglio segnarne ben 39 alla difesa transalpina. Il terzo quarto è un dominio francese, perciò sembra scontata la vittoria, con i poveri magiari costretti ad arrendersi. All’ultimo intervallo obbligatorio l’Arena di Colonia segna 67 a 53 per i ragazzi il cui coach è Collet.

L’Ungheria di Stojan Ivkovic sembra spacciata. Sembra, appunto. Adam Hanga e Mikael Hopkins, i due top scorer di serata con 28 punti in due, di cui 18 dell’ex Avellino e Barcelona, si caricato sulle spalle i compagni e riescono a rientrare a contatto, fino ad arrivare a -2 a 1 minuti dalla fine. 9 minuti effettivi prima sarebbe stato impossibile immaginare un finale thrilling come questo. La Francia deve affidarsi all’esperienza di Fournier per vincerla: subisce fallo a 9 secondi dal termine, fa 2/2 a cronometro fermo e i vice campioni olimpici in carica raggiungono Bosnia-Erzegovina e Slovenia a 2 vittoria e 1 sconfitta al secondo posto dietro i padroni di casa della Germania.

Francia: Yabusele 17, Gobert 15, Fournier 12, Poirier 10.

Ungheria: Hanga 18, Hopkins 10, Benke e Varadi 9.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

Leggi anche: La Poz Cam contro la Grecia: tutte le facce del CT azzurro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.