La Carrellata NBA di BU #2: coach Karl via da Denver, Bird verso i Kings mentre T-Mac pensa al ritiro

Home
Shabazz Muhammad, in uscita da UCLA
Shabazz Muhammad, in uscita da UCLA

DRAFT 2013:

Sergey Karasev, ala del Triumph Lyubertsy, ha informato che rimarrà in Russia anche la prossima stagione. Per lui si prospettava una scelta abbastanza bassa, tra la 14 e la 24, ma a questo punto non svolgerà alcun workout per la NBA.

Shabazz Muhammad, uscente da UCLA, svolgerà un workout pre-Draft con i Phoenix Suns. La franchigia dell’Arizona avrà a disposizione la scelta numero 5 e la 30.

Dennis Schroeder ha negato di aver preso accordi con i Boston Celtics per il prossimo Draft, affermando che nessuna franchigia gli ha promesso una chiamata.

Shane Larkin, futura matricola dai grandi mezzi atletici, svolgerà un workout con gli Utah Jazz, che sceglieranno con la 14, la 21 e la 46.

Dario Saric, probabile scelta del primo turno, ha dichiarato di non essere ancora sicuro della propria eleggibilità, il croato ha affermato che in ogni caso resterà in Europa anche il prossimo anno.

FREE AGENCY:

Richard Jefferson, ala di Golden State, ha esercitato l’opzione sul proprio contratto e rimarrà agli Warriors anche la prossima stagione, guadagnando 11 milioni di dollari.

Tracy McGrady, ancora non ha segnato agli Spurs
Tracy McGrady, ancora non ha segnato agli Spurs

Tracy McGrady, il cui contratto è in scadenza in estate con i San Antonio Spurs, sta pensando seriamente al ritiro visti i pochi minuti giocati fin qui con gli Speroni.

– Gli Houston Rockets avrebbero già scelto: Dwight Howard e in alternativa Josh Smith. I texani hanno abbastanza spazio salariale per firmare chiunque, se non arriveranno a Superman, ripiegheranno su Smith, in uscita da Atlanta.

– Gli Atlanta Hawks vogliono formare un grande duo: con la quasi sicura partenza di Josh Smith, la franchigia della Georgia vorrebbe ingaggiare sia Chris Paul che Dwight Howard e pensa di potercela fare.

– Gli Indiana Pacers confermeranno Lance Stephenson, sfruttando la player option da poco più di 900mila dollari. La guardia, una delle più belle sorprese di quest’anno, rimarrà dunque un altro anno ad Indianapolis.

COACH E GM:

I Denver Nuggets si separano da coach George Karl. Dopo una buona stagione, culminata col premio di Coach of the Year, l’allenatore lascerà il Colorado, complice l’ennesima delusione nella postseason. Per il dopo-Karl si pensa subito a Brian Shaw o Ryan Hollins.

Larry Brown potrebbe tornare ad allenare: su di lui c’è forte l’interesse di Philadelphia 76ers e Brooklyn Nets.

– Giornate di stravolgimenti a Sacramento: dopo l’arrivo di Mike Malone come nuovo allenatore, i Kings hanno licenziato tutti gli assistenti e offerto il posto di vice-allenatore a Chris Jent, attuale vice-allenatore di Ohio State. In più hanno contattato Larry Bird come presidente esecutivo e David Morway, ex di Indiana, per il posto di GM vacante.

 

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.