La NBA ferma Jayson Tatum a lungo per i procolli anti-Covid

Home NBA News

I protocolli anti-Covid della NBA fanno un’altra vittima illustre, dopo Kevin Durant che salvo imprevisti dovrebbe tornare in campo questo weekend. Jayson Tatum dovrà osservare un periodo di quarantena di 10-14 giorni e non sarà quindi a disposizione dei Boston Celtics per i prossimi impegni.

Si tratta dell’ennesima “vittima” biancoverde dopo il caso di positività di Robert Williams: nelle scorse ore erano già stati fermati Tristan Thompson e Grant Williams per lo stesso motivo. Tatum stava mantenendo 26.9 punti e 7.1 rimbalzi di media in queste prime gare, con i Celtics che sono sul 7-3.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.