LaMelo Ball è diventato il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla-doppia

Home NBA News

Ci era già quasi riuscito venerdì, nel match contro suo fratello Lonzo, mancandola per un solo assist: 24 ore dopo LaMelo Ball però è riuscito a realizzare la prima tripla-doppia in carriera, nella vittoria di Charlotte su Atlanta. Per il rookie, terza scelta assoluta all’ultimo Draft, 22 punti, 12 rimbalzi e 11 assist in 31′ partendo dalla panchina e tirando 9/13 dal campo con una sola palla persa.

È anche un record, visto che LaMelo è diventato il giocatore più giovane di sempre a realizzare una tripla-doppia in NBA, ad appena 19 anni e 140 giorni. Il playmaker degli Hornets ha battuto il precedente primato di Markelle Fultz, che aveva realizzato una tripla-doppia a 19 anni e 317 giorni, nel 2018. Nel 2017, prima di Fultz, era stato invece Lonzo Ball a superare il record di LeBron James, che durava dal 2005.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.