L’Apu vince gara 3 trascinata da Giuri e Johnson

Serie A2 Recap

Apu OWW Udine – GeVi Napoli 71-61

(21-18; 15-17; 18-11; 17-15)

 

Foto: Ciamillo/Castoria

Udine sa di dover vincere questa gara e parte forte portandosi sul risultato di 6-2. Marini segna subito dall’arco, ma Napoli subisce un parziale di 8-0 alimentato dalla tripla di Giuri e da un ottimo inizio di gara di Nana Foulland (8 punti nel quarto). Gli ospiti trovano in Burns il motore dell’attacco e si portano sul 16 a 12. Johnson allora si carica la squadra con 5 punti consecutivi: la GeVi però riesce a completare la rimonta con il sorpasso che porta la firma di Burns per il 26-27. Il vantaggio di Napoli dura poco perché Giuri segna la terza tripla della sua gara: lo imita anche Johnson, ma Burns riporta a -2 i suoi. L’Apu torna in svantaggio dopo che Johnson si procura un fallo tecnico: Antonutti però prima con 1 tiro libero e poi con una schiacciata in contropiede fissa il punteggio sul 36 a 33. Prima dell’intervallo Mayo realizza 2 punti dalla lunetta.

 

Il quarto è caratterizzato da sorpassi e contro-sorpassi da parte delle due squadre: Jordan Parks realizza 9 punti consecutivi, mentre Udine riesce a pareggiare sul 44-44 con Italiano e Foulland. Qui gira la partita: 10 punti di uno strepitoso Johnson e la tripla di Giuri valgono il parziale di 12-2 per fa scappare i padroni di casa sul 54 a 46. Il canestro di Monaldi spezza il parziale dei padroni di casa, ma coach Sacripanti si fa fischiare un fallo tecnico e nonostante 5 punti della coppia Parks-Monaldi, Udine si appoggia a Italiano per il +9.  Zerini segna il canestro che vale il 62-55, ma con 6 punti consecutivi (di cui 4 dalla lunetta) Giuri chiude definitivamente i conti.

 

Il tabellino

Udine: Johnson 19, Deangeli, Schina, Antonutti 9, Mobio, Mian, Foulland 10, Giuri 23, Nobile 2, Pellegrino 3, Italiano 4, Agbara n.e. All. Matteo Boniciolli

Napoli: Zerini 6, Parks 19, Sandri 1, Marini 7, Mayo 8, Uglietti 2, Lombardi, Burns 13, Monaldi 5, Grassi n.e., Klacar n.e. All. Stefano Sacripanti

 

Foto copertina: Apu OWW Udine

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.