Le pagelle di Virtus Bologna-Varese: prestazione corale per le Vu Nere, Douglas ed Egbunu i migliori per la OJM

Home Pagelle Serie A

La Virtus Bologna conquista senza grande fatica la terza vittoria casalinga della stagione battendo Varese

Virtus Bologna

TEODOSIC 6: non è necessario per i bianco neri fare appello a Milos per risolvere una partita semplice dal terzo quarto in poi 

MARKOVIC 6.5: segna l’unico tiro che prova – una bomba – ma disegna traiettorie perfette per mettere in moto i compagni. Conta 9 assist a fine gara 

BELINELLI 6.5: schiaccia il tasto ON nel terzo quarto in cui segna 13 punti – 7 consecutivi – con cui lanciare la Virtus sul massimo vantaggio nella partita. 

WEEMS 6.5: cinico, preciso, partita silenziosa, ma di grande sostanza. 4/4 al tiro – 3/3 da oltre l’arco – in poco meno di 19 minuti

RICCI 5: niente di particolare mostrato dall’ex Vanoli in una prestazione senza colore. 

GAMBLE 5.5: Preciso in fase di finalizzazione e di coinvolgimento dei compagni il centro della Virtus risponde presente. Quando la Virtus stacca in modo decisivo, stacca anche lui la spina 

HUNTER 5.5: giornata piuttosto anonima per il centro bolognese. Si è concesso una pausa 

ALIBEGOVIC 6.5: ottimo approccio sulla gara per l’ala di Bologna che mette subito a referto 7 punti con 2/3 da due e una bomba. Poi la Virtus dilaga e rimane poco in campo

ADAMS 7.5: primo a raggiungere la doppia cifra nella partita, nel corso del secondo quarto. E’ la scarica di energia che accende la Virtus con spettacolari acrobazie e anche 4/7 da tre in una partita completa a 360 gradi 

ABASS 6.5: il tabellino dice un solo punto, ma quello che porta in campo Awudu è tanta intensità e tanta energia per la causa

TESSITORI s.v.: solo 7 minuti per il centro azzurro in cui realizza due punti

Coach Bjedov 6.5: le Vu Nere prendono le distanze nel terzo quarto colpendo nel momento di maggior debolezza della Pallacanestro Varese, come dimostrato più volte in questa stagione, dopo aver apparecchiato la tavola nella frazione precedente. I parziali, come quello di 20-8 nel secondo quarto, la difesa fanno la differenza 

Pallacanestro Openjobmetis Varese

RUZZIER 5.5: non è la prima volta in stagione che il play varesino fatica a prendere. 9 assist in 27 minuti, ma è lontano dall’essere quello visto la scorsa stagione 

DOUGLAS 6: il feeling col canestro cresce nel corso della partita dopo un primo tempo abbastanza negativo: finisce con 5/12 da tre e 13 rimbalzi dando un importante contributo che permette a Varese di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio e non finire la partita con un distacco troppo severo. Lui ed Egbunu le uniche note positive 

STRAUTINS 5.5: quando la Openjobmetis tira con meno del 30% da tre, l’ala lettone sembra essere l’unico ad avere la mano calda poi si perde nel vantaggio bolognese

SCOLA 5.5: una partita sotto tono per l’argentino che in alcuni tratti della partita è sembrato senza fiato. Alla fine sono 12 punti in mezzora sul parquet. 

EGBUNU 6: cliente scomodo per la Virtus sotto il canestro. Varese sbaglia tanto, soprattutto nel primo tempo, e il centro nigeriano è sempre lì pronto a raccogliere rimbalzi e trasformare seconde occasioni finendo con la seconda valutazione più alta tra i suoi compagni di squadra 

BEANE 5.5: si accende uno sprazzo di luce nel momento del bisogno, ma è un tentativo isolato di cercare di recuperare una gara già sfuggita nel terzo quarto. 7 punti e 6 assist per la guardia americana

DE VICO 5: solo una tripla per l’ex Cremona in una partita faticosa per lui, come per le altre varesine, nel tentativo di contenere l’iniziativa bolognese

FERRERO 5: due triple su tre tentate per il capitano della OJM in un match passato a rincorrere

MORSE 5: in campo per dare riposo a turno a Egbunu o Scola, ma soffre la fisicità avversaria. Solo 10 minuti per Anthony 

Coach Bulleri 5.5: tanti tiri da tre per Varese (38) che però non trova mai il ritmo nella gara, solo nel finale Douglas aggiusta le percentuali in una partita sofferta in generale contro il talento e i parziali della Virtus. Non era questa comunque la partita da vincere per cercare di agguantare la salvezza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.